VIE “FUOR DI MANO” O “FUORI DAL TEMPO” ?

Sì, è vero, ci ritroviamo sempre a parlare di difesa della percezione della città, di educazione alla bellezza e di bene comune come obiettivo concreto di sviluppo, eppure ancora ci arrivano immagini allucinanti !

Antonio manda queste foto e l’ Osservatorio sulla città, pubblicandole, aggiunge: “Ci stanno proprio facendo abituare a tutto!

Più difendiamo e descriviamo i nostri tesori, concentrandoci sulla sublime traduzione della nostra cultura, in pietra:

http://culturasalentina.wordpress.com/2011/12/20/nardo-il-dies-irae-medievale-fra-le-pagine-del-s-domenico/

e ancora ci confrontiamo con maggioranze confuse e opposizioni senza alternative valide possibili; il paese è ridotto allo stremo!

Ma pensateci un po’; chi vorrebbe mai farsi rappresentare da queste foto? Eppure è questa la realtà! Tante grandi speranze dei cittadini per le parole, le promesse, i titoli, le medaglie e poi?

Si rimane immobili e ammutoliti sulla ‘normale’ amministrazione del nostro bene comune che necessita solo di manutenzione conseguente a regole inderogabili sulla qualità degli interventi di ripristino.

Cercando con fatica di cogliere sempre il lato positivo delle situazioni potremmo ipotizzare che questo forse è l’equivoco delle città ”elette”. Possiedono infatti contemporaneamente le due facce, perlopiù  costantemente controverse, allora Nardò come Giano bifronte? Più o meno. E come sempre, ne parlammo in “ere” passate:

http://www.lavocedinardo.it/voce2005/voce5-2005pdf/Pagina%2011.pdf

Noi dell’Osservatorio sulla città, naturalmente continuiamo ad andare avanti con i fatti ‘reali’ e, aumentando i lettori, gli appassionati e i collaboratori, riceviamo materiale e notizie.

Agli indifferenti, agli ignavi, agli ammutoliti dagli interessi spiccioli e a quelli che si accontentano di molliche cadute, ai gruppi ‘chiusi’ e peggio a quelli del: “tengo famiglia”, diciamo che Nardò avrebbe bisogno di più consapevolezza e un po’ di coraggio anche e soprattutto per il futuro delle prossime generazioni.

Comunque per ora Nardò attende.

E questa intanto è la città, al  28/01/2013

 

Osservatorio sulla città – Nardò (Le)

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus