Vertere String Quartet

Per la stagione teatrale 2014/2015 del Teatro Comunale di Nardò, sabato 7 marzo alle ore 21:00, va in scena Recordando Astor Piazzolla dei Vertere String Quartet -Giuseppe Amatulli e Rita Paglionico al violino, Domenico Mastro alla viola e Giovanna Buccarella al violoncello – sotto forma di concerto bendato. Il quartetto, che vanta collaborazioni con i più prestigiosi musicisti del panorama nazionale ed internazionale come  Paolo Fresu, Enrico Rava, Javier Girotto, Steve Lacy, Marco Tamburini e N. Lee, solo per citarne alcuni, vuole celebrare il grande maestro argentino ad oltre vent’anni  dalla  morte  riprendendo  alcune sue composizioni e reinterpretandole in maniera del tutto originale, dando vita così ad un viaggio desueto nel panorama compositivo di Astor Piazzolla. Il Vertere String Quartet proporrà anche lavori di compositori che hanno raccolto l’eredità musicale del maestro ed hanno voluto rendergli omaggio con dei brani che sposano la tradizione argentina ma che attingono anche al linguaggio contemporaneo, rendendo manifesta a tutti la modernità del suo essere musicista e artista senza tempo, oltre ogni umana definizione.

In questa speciale occasione lo spettacolo prenderà le forme di un concerto sensoriale, pensato e realizzato ponendo particolare attenzione alle esigenze di un pubblico di non vedenti.  Saranno messe a disposizione delle bende per i normovedenti, mentre alle persone con difficoltà visive sarà fornito un programma di sala in braille ed uno in large print così che tutto il pubblico possa fare esperienza della musica in modo nuovo e diverso, senza discriminazioni. E per indicare come basti poco per  rendere agevole e accattivante per tutti uno spettacolo da teatro.

Quest’iniziativa è curata da Calliope Comunicare Cultura e l’associazione di promozione sociale Poiesis in collaborazione conl’Unione Nazionale Volontari pro Ciechi Onlus e l’Istituto per Ciechi A. Antonacci, e rientra nelle attività di promozione della rete AR.T.eS – ARtisti, Teatri E Spettatori theatre network for audience development, nell’ambito del progetto strategico I.C.E. del Teatro Pubblico Pugliese, per la stagione di prosa del Comune di Nardò (Le).

Un iniziativa che rientre in un  più ampio progetto di promozione che coinvolge i teatri comunali di Aradeo, Lecce, Melendugno e Nardò appartenenti alla rete AR.T.eS – ARtisti, Teatri E Spettatori theatre network for audience development, per i quali è infatti prevista un’azione promozionale specifica. Tale progetto si propone di coinvolgere proprio quelle categorie di pubblico che, a causa di disabilità, differenza o disagio, non possono partecipare con costanza e facilità agli eventi delle stagioni di prosa.

Il progetto, nel complesso, prevede il servizio di interpretariato Lis per dare la possibilità anche ai non udenti di poter prendere parte ad uno degli incontri tra artisti e pubblico organizzati da Astragali Teatro al Teatro Paisiello di Lecce; un’azione promozionale pensata per il Teatro Domenico Modugno di Aradeo sarà destinata ad un pubblico portatore di handicap; un’azione, pensata per il Teatro Comunale di Melendugno sarà diretta ad un pubblico con disagi alimentari; ed anche i bambini saranno i destinatari di un’azione promozionale, di nuovo al Teatro Comunale di Nardò i quali, attraverso una special card, potranno invitare a teatro per la festa finale il proprio miglior amico. Queste azioni saranno promosse sui social attraverso l’hastag #NONVIVOPIUSENZATEatro che ne riprende la finalità principale: far si che questi nuovi pubblici, una volta presa l’abitudine di andare a teatro possano non viver più senza.

 

Biglietto ingresso:             Platea e palchi centrali euro 12,00 intero / euro 10,00 ridotto

Palchi laterali euro   10,00 intero / euro 8,00 ridotto

Loggione e proscenio euro 7,00

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *