Fare Verde Puglia: Nardò dice No al piano di lottizzazione della Sarparea

Il nucleo di Fare Verde Puglia di Nardò boccia categoricamente ulteriori piani di lottizzazione nella marina di Santo Isidoro. Qualsiasi intervento edilizio, indipendentemente dalle sue caratteristiche architettoniche, è in contrasto con il contesto rurale di alta valenza paesaggistica che caratterizza l’area denominata “Sarparea”.
Come noto, il bosco della “Sarparea” faceva parte dei territori di Oria, da qui il nome foresta oritana, ed è connotato dalla consistente presenza di alberature d’ulivo significative per età, dimensione e testimonianza storica. Non si tratta di un “banale” uliveto, come si vuol far pensare, bensì di un prezioso frammento di un antichissimo bosco di olivastri cresciuti sulla roccia, innestati e addomesticati con tanta fatica durante lo scorrere delle generazioni.

il bosco della Sarparea e il mare di Sant'Isidoro

Il bosco della Sarparea merita il riconoscimento di “bosco monumentali di olivi” e l’assoluta inedificabilità, poiché è solo demagogia pensare che vi possano essere soluzioni costruttive compatibili con la sopravvivenza degli alberi. La pianta non è solo la parte epigea, bensì un delicato equilibrio con la rizosfera raggiunto spesso a fatica in molti anni e certamente sensibile a qualsiasi alterazione del suolo.
Sant’Isidoro, infine, è stato martoriato negli ultimi 40 anni dall’abusivismo edilizio e da numerose lottizzazioni previste dal PRG. La marina nei mesi estivi è al collasso, per l’inadeguata viabilità e carenza dei servizi primari in generale. Per giunta l’unica spiaggia non soddisfa le attuali esigenze per la balneazioni ed ancor meno per le future previsioni di ulteriori pressione antropica. Fare Verde Puglia Nucleo di Nardò dice Stop al Consumo del Territorio.
 Sergio Fai, Fare Verde Puglia

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus