Una musicista è tra noi….di Federica Ferretti

Luciana Bastarelli, il nuovo straordinario Eco da Internet, si racconta per noi, in maniera semplice, umile, come solo le innovatrici sanno essere. Infatti, Luciana è musicista, ed ha inventato…
Scopriamolo insieme.

Federica Ferretti:Raccontaci un po’ di te… cosa fai nella vita?

Luciana Bastarelli: Mi chiamo Luciana Bastarelli,ho studiato violino presso il Conservatorio Statale di musica “G. Rossini” sezione staccata di Fermo e mi sono diplomata nel 1995.
Nel 2011, ho conseguito il Diploma Accademico di II livello di violino presso l’ IMP “G. Braga” con il M° P. G. Oreglia conseguendo la votazione di 110 e lode.
Svolgo attività concertistica in varie formazioni di musica da camera e anche orchestrale.

Federica Ferretti: Come è maturata questa idea?

Luciana Bastorelli: Fin da bambina ho sempre avuto la passione per la musica; quando frequentavo la scuola elementare, ho avuto un insegnante che mi ha avviato allo studio della melodica, (strumento a fiato con la tastiera del pianoforte).
A casa mi divertivo a suonare anche un piccolo organo elettrico giocattolo “Bontempi” a tre ottave.

Federica Ferretti:Una musicista poliedrica: come e perché?

Luciana Bastorelli: Beh, diciamo che entrata in un negozio di giocattoli, ho scoperto anche l’armonica a bocca che mi era piaciuta molto, comprai quella “migliore”.
La mia prima armonica a bocca è stata cinese a due ottave e mezza (10 fori) di colore nera marca “Wang”, e per averla comprata in un negozio di giocattoli non era per niente male sia come strumento che come qualità di suono;ricordo ancora il prezzo £ 2600 e la meno costosa invece £ 500. Prima di iniziarla a suonare, avevo già intuito che aveva la stessa successione di note come quelle della tastiera del pianoforte e della melodica. E così è stato! Da li è iniziata una vera gioia nel suonare l’armonica a bocca!

Federica Ferretti….che hai voluto maturare…

Luciana Bastorelli: Successivamente comprai nei negozi di musica ben forniti alcune armoniche a bocca cromatiche professionali di marca “Hohner”.
In seguito ebbi la fortuna di studiare con Helmut Herold, un insegnante tedesco di armonica a bocca del Conservatorio di Trossingen (Baviera) e concertista. Per due anni consecutivi, aveva tenuto dei seminari estivi pe armonica a bocca di vari livelli organizzati dalla “Gioventù Musicale d’Italia” di Fermo. In Germania l’armonica a bocca viene anche insegnata anche in conservatorio e il percorso di studio dura 7 anni.
In Italia, purtroppo, non è tra gli strumenti che si studiano in conservatorio.

F.F.Quindi, hai pesato di proporre tu un metodo?…

Luciana Bastorelli: Grazie a queste conoscenze e insegnamenti che ho ricevuto, ho maturato l’idea di scrivere un metodo per armonica a bocca cromatica che risultasse di immediata facilità e comprensione.
Il mio metodo che si intitola “L’armonica a bocca facile ” metodo teorico e pratico per armonica cromatica con cd musicale, si rivolge ad un pubblico che non possiede nessuna o scarse nozioni musicali o che non può avere a disposizione un insegnante; è accessibile, facilmente comprensibile e fruibile sia agli adulti che per bambini che desiderano avvicinarsi allo strumento con curiosità e passione e vogliono iniziare lo studio dell’armonica a bocca in modo immediato e senza difficoltà.

Federica Ferretti: Spiegaci in cosa consiste…

Luciana Bastorelli:Il libro è articolato nelle seguenti sezioni:
– brevi cenni storici dell’armonica a bocca,
– pulizia, manutenzione ed accorgimenti,
– note musicali e struttura del’armonica a bocca,
– Teoria scritta ed illustrata anche con l’ausilio di vari grafici, alcune foto della corretta posizione di come deve essere tenuto lo strumento, scale, piccoli studietti, brani musicali di vari autori con graduali difficoltà.

Federica Ferretti:. raccontaci la novità del CD….

Luciana Bastorelli: Il metodo contiene un cd dove sono incisi:
– esecuzioni di brani puramente tecnici ( alcune scale, piccoli studietti) per sola armonica a bocca,
– brani musicali per armonica con acompagnamento strumentale,
– brani musicali strumentali per permettere al principiante suonatore di armonic a bocca di suonare con soddisfazione insieme alle basi musicali con funzione di accompagnamento.
Nella parte finale del metodo vi è anche una “Guida alle principali nozioni di teoria musicale” che è una piccola guida in cui offre in sintesi le principali nozioni di teoria musicale validi per tutti i tipi di strumenti. Questa parte teorica,tuttavia non condiziona in alcun modo chi intende avvicinarsi all’armonica e iniziare a suonare fin da subito.

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus