“Un Futuro Mai Visto”, Renata Fonte:”per il mio territorio.” Le interviste a Carlo Borgomeo presidente della Fondazione CON IL SUD, Rosy Bindi presidente della Commissione antimafia, don Luigi Ciotti presidente di Libera, Viviana Matrangola figlia di Renata Fonte.

La Fondazione CON IL SUD festeggia il suo decimo compleanno con la manifestazione nazionale itinerante “Un futuro mai visto”, dedicato a cinque importanti figure per il Sud e per il Paese.
Dopo l’appuntamento siciliano su Danilo Dolci, la seconda tappa si è svolta a Lecce con l’incontro dedicato all’amministratrice locale salentina Renata Fonte assassinata nel 1984 a Nardò all’età di 33 anni.
Carlo Borgomeo, presidente della Fondazione CON IL SUD, ha dichiarato: “Un esempio importante per il nostro Sud, da far conoscere per promuovere il cambiamento con la forza delle idee e con l’esempio”.
All’incontro hanno partecipato inoltre il vicesindaco e assessore Gaetano Messuti, il presidente della Fondazione Puglia Antonio Castorani, Rosy Bindi presidente della Commissione antimafia, Antonio Maruccia procuratore generale della Repubblica, don Luigi Ciotti presidente di Libera, Rossella Muroni presidente di Legambiente, Viviana Matrangola figlia di Renata Fonte, Vincenzo Magistà, direttore TgNorba, che ha moderato il dibattito.
La manifestazione “Un futuro mai visto” proseguirà l’8 settembre a Napoli con l’incontro dedicato ad Adriano Olivetti, il 29 settembre a Firenze con l’appuntamento su Don Lorenzo Milani e il 22 ottobre a Venezia su Franco Basaglia.
Comunicazione
Fondazione CON IL SUD
1 luglio 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *