TRUFFA DELLA PALLINA. PRESO IN FLAGRANZA DI REATO IL TRUFFATORE MENTRE SI STAVA FACENDO CONSEGNARE DEL DENARO DA UN’ANZIANA. ARRESTATO DALLA POLIZIA

Questa mattina, una signora di 68 anni, si stava recando al mare con la sua auto percorrendo la strada del “ fondone” che porta a San Cataldo, quando ad un tratto ha sentito il rumore di un oggetto che colpiva la sua auto e subito dopo ha notato che una monovolume grigia, dietro di lei suonava insistentemente e l’uomo alla guida la invitava  a fermarsi lungo una strada laterale.

La vittima, appena possibile,  spaventata, si ferma lungo la corsia principale, mentre l’uomo si parcheggia in una stradina laterale. Il giovane , alto circa 1,70 cm, con capelli corti, carnagione olivastra e pizzetto, sceso dall’auto, l’ha invitata insistentemente a parcheggiarsi nella stradina, dicendo che la signora gli aveva danneggiato la fiancata dell’auto e che lei avrebbe dovuto riparare i danni. La signora stava per acconsentire, quando il passaggio provvidenziale di una volante lungo la strada, impediva la consumazione della truffa.

Random Posts

  • SS275, AUDIZIONI IN V COMMISSIONE. CASILI (M5S): “BLOCCARE L’APPALTO E RISTABILIRE LA LEGALITA’”

    Questa mattina in V Commissione Ambiente e Trasporti, si è tenuta l’audizione richiesta dal consigliere regionale M5S Cristian Casili, in merito alla situazione della SS275. Erano presenti l’Assessore ai trasporti Giovanni Giannini, l’Ing. Nicola  Marzi capo dipartimento Anas Puglia e l Dott. Vito Lisi in rappresentanza del comitato S.O.S 275. Il consigliere pentastellato ha fatto…

  • Torre Squillace e a Torre Inserraglio: saranno demolite quattro abitazioni

    Il comune si attiva per la demolizione di quattro abitazioni abusive, tutte realizzate in zone soggette a vincolo paesaggistico, per le quali sono pervenuti decreti di esecuzione dell’ordine di demolizione da parte della Procura della Repubblica. Due abitazioni sono state realizzate a Torre Squillace, le altre due a Torre Inserraglio. Gli immobili sono sorti in…

  • BARI: QUESTA MATTINA LA CONSEGNA DI 10 BICI DONATE DAL ROTARY CLUB AGLI UTENTI DELLE STRUTTURE DI PROSSIMITÀ DEL WELFARE PER GLI SPOSTAMENTI IN CITTÀ

    Sono state consegnate questa mattina, presso il Centro diurno “Area 51”, le 10 biciclette donate dal Rotary Club Bari Alto “Terra dei Peuceti” agli ospiti delle strutture comunali gestite dalla cooperativa sociale C.A.P.S.. Grazie a questa donazione sarà avviato il primo servizio di Bike sharing sociale, tramite cui tutti coloro i quali usufruiscono dei servizi…

  • I MERCENARI & BAND VENERDÌ 28 OTTOBRE LIVE AL ROAST MEAT DI SOLETO

    È tempo di live al Roast Meat di Soleto dove domani, venerdì 28 ottobre, andrà in scena l’appuntamento imperdibile con la musica italiana e internazionale de I Mercenari & Band a partire dalle ore 21.00. “Stop Tour” è il nuovo spettacolo musicale che la band nata nel 2015 porta in giro spaziando dal rock al funk allo ska con grande…

  • Teatro: al Paisiello di Lecce “Due ma non due” di Lugi Pirandello

    Giovedì 3 marzo, alle ore 21, al teatro Paisiello, andrà in scena Due ma non due di Lugi Pirandello, ispirato alla novella “O di uno o di nessuno”, riscritta e diretta da Marinella Anaclerio. E’ il sesto appuntamento della stagione di prosa  promossa dal Comune di Lecce e dal Teatro Pubblico Pugliese Anche il nuovo…

  • BLU MARINO A QUADRETTI, TUTTO DA RIFARE !

    Dopo la fontana “in… guanata” del Toro in piazza Salandra, tocca alla fontana di piazza Diaz, frammentata! Occorre molta attenzione alla ‘qualità della vita’ di una città. Tutto passa dall’attenzione rivolta per le parti che meglio la identificano, per i suoi ‘segni’ principali di riconoscimento. Che sia una fontana, una stradina interna del centro, un…

  • Striscia la notizia a Nardò

    Ecco il servizio realizzato da Striscia la Notizia a Nardò (Le)     http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/vade-retro-tubo-_24388.shtml

  • Nardó, al via i corsi di ginnastica ritmica

    L’Associazione Culturale XANTI YACA, in occasione dell’avvio dei corsi di Ginnastica Ritmica previsto per il nuovo anno sociale 2017/2018 mette a disposizione due borse di studio destinate a bambine/ragazze di età compresa tra i 4 e i 14 anni, che si trovino in una situazione di disagio economico. Le borse di studio consentiranno alle due…

Gli agenti, infatti, insospettiti dalla presenza lungo la carreggiata dell’anziana e del ragazzo, e, soprattutto vedendo parcheggiata nella stradina laterale una Suzuki Ignis grigia, segnalata in occasione di altre truffe, hanno subito intuito che si poteva trattare della classica truffa del finto incidente  e si sono fermati.

Alla vista della Polizia, il giovane dichiarava che non era successo nulla e che potevano andare via, ma gli agenti gli chiedevano i documenti che lui sosteneva di non avere e forniva un nome falso.

A quel punto, gli agenti procedevano a perquisire l’auto trovando uno spray, della carta vetrata ed una carta d’identità con il vero nome del fermato che, vistosi braccato, iniziava a correre per le campagne, inseguito dai due agenti.

Una volta raggiunto e bloccato, veniva condotto in Questura dove si accertava che R. F. napoletano del’79, non nuovo a questo tipo di reati, aveva addosso circa 950 euro, probabilmente frutto di altre truffe messe a segno prima.

La signora accompagnata in ufficio per rendere denuncia accusava un malore, causato dallo spavento, e si rendeva necessario chiedere per due volte l’intervento del 118.

Al termine degli accertamenti R.F.    veniva arrestato e condotto in carcere con l’accusa di truffa aggravata e  resistenza, nonché indagato per false generalità.

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *