Torna nel Salento un Treno da favola per avvicinare i bambini alla lettura

Torna il 31 maggio la Festa del libro a Nardò, presso il piazzale antistante la Stazione Centrale della Città. L’iniziativa si inserisce all’interno della campagna “La festa del libro per ragazzi- Cresco perchè leggo” promossa dall’assessorato alla cultura della Provincia di Lecce e dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei beni e delle attività culturali, con il sostegno di Arcus -Arte cultura spettacolo.

 La manifestazione, organizzata nell’ambito del progetto sperimentale nazionale di promozione della lettura “In vitro”, vede la collaborazione, delle librerie e biblioteche della provincia di Lecce, delle Ferrovie Sud Est, e tra i partner, l’Acp (Associazione culturale pediatri), l’Ain (Associazione italiana biblioteche – sezione Puglia), l’Aie (Associazione italiana editori), l’Ali (Associazione librai italiani), Npl (Nati per leggere) e l’Aisaf onlus (Associazione ionico – salentina amici delle ferrovie).

 Così fino al 2 giugno una carovana di cultura e letteratura viaggerà per le città del nostro territorio a bordo del Trenino dei libri, un treno da favola, treno storico delle Ferrovie Sud Est con l’obiettivo di avvicinare in particolare i bambini al fantastico e ricco mondo dei libri.

Oggi la locomotiva è partita da Zollino, per poi proseguire facendo tappa a Maglie, Otranto e Tricase. Il treno proseguirà la sua corsa domani, venerdì 30 maggio passando per Presicce, Casarano, Tuglie, Galatone, per poi completare il suo itinerario sabato 31 maggio a Nardò, Carmiano, Guagnano, Novoli.  Al suo interno si svolgeranno il laboratorio di lettura “Un treno da favola” a cura di Milena Galeotto e letture per i più piccoli a cura dei volontari di Nati per leggere. Nelle carrozze è allestita anche una mostra di libri pop-up e una libreria viaggiante.

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *