TORNA “BIMBIMBICI”: DOMENICA 15 MAGGIO A BARI LA MANIFESTAZIONE CICLISTICA DEDICATA AI RAGAZZI UNDER 14

Torna “Bimbimbici”, la manifestazione nazionale della FIAB – Federazione Nazionale Amici della Bicicletta dedicata ai ragazzi under 14. Giunto alla 17° edizione, l’evento si svolgerà domenica 15 maggio e, come ogni anno, mira a sensibilizzare i più giovani alle tematiche della mobilità sostenibile e all’uso della bicicletta come mezzo di trasporto per gli spostamenti casa-scuola. I dettagli sono stati illustrati questa mattina dall’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli e da Roccaldo Tinelli, presidente della FIAB Bari Ruotalibera che organizza l’appuntamento barese.
Sono cinque i punti di partenza dislocati in diversi quartieri da cui si muoveranno i bicibus: i gruppi di piccoli ciclisti attraverseranno la città effettuando delle fermate presso gli istituti scolastici cittadini, per poi arrivare tutti in piazza del Ferrarese. La manifestazione si concluderà con una pedalata sul lungomare chiuso alle auto bel tratto compreso tra la piazza della città vecchia e parco Perotti.
“Questa è la più importante manifestazione ciclistica rivolta ai ragazzi – ha esordito Pietro Petruzzelli -. Anche quest’anno abbiamo disposto la chiusura del lungomare dal teatro Margherita al ponte Di Vagno, dalle ore 9 alle 13, una decisione che abbiamo adottato per tutte le domeniche di maggio in modo da consentire a chiunque voglia vivere la città senz’auto né smog, di farlo liberamente. Ovviamente Bimbimbici costituisce l’ennesima tappa di un percorso che riguarda la crescita culturale dei cittadini in merito alla ciclabilità. Per questo motivo, per la prima volta, la città di Bari ha aderito allo European Cycling Challenge, la sfida tra città europee sull’uso della bici per gli spostamenti urbani: siamo soddisfatti perché finora i 590 iscritti baresi hanno percorso 14.622 km, evitando la produzione di quasi 3.000 kg di CO2”.
“Anche per questa edizione – ha dichiarato Roccaldo Tinelli – vorremmo abbracciare il più possibile tutta la città, e così abbiamo individuato cinque punti di partenza dei bicibus in periferia: San Girolamo, Villaggio del Lavoratore, Carbonara, Japigia e il multisala Showville a Mungivacca. Una volta arrivati a parco Perotti, i ragazzi potranno sfrenarsi ed divertirsi con un percorso di abilità per ciclisti curato dall’associazione Maxima bike di Casamassima. Per estendere l’invito a tutti quest’anno abbiamo coinvolto anche ragazzi con problemi di salute cronica, che parteciperanno alla manifestazione con dei risciò, e l’associazione che si occupa di minori celiaci”.
Tutte le informazioni su Bimbimbici, sui punti in cui è possibile iscriversi e sui concorsi dedicati ai ragazzi sono disponibili a questo link. Con la quota di iscrizione di 5 euro i partecipanti riceveranno un kit con merende e un buono per la consumazione di uno yogurt e la partecipazione al percorso di agibilità.
12 maggio 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *