THE GOLDEN AGE: MODA, SOLIDARIETÀ E SPETTACOLO IL 5 MARZO A BARI IN COLLABORAZIONE CON TELETHON

Moda, solidarietà e spettacolo concentrate in un evento con finalità benefiche, ideato dalla giornalista Daniela Mazzacane, con la jewelry designer Rosa Ladisa e la regista Rosanna Amati, che insieme hanno siglato il successo di Versace Dejavu, evento che ha riportato in vita a Bari gli anni d’oro della moda italiana.
Il 5 marzo, alle ore 20, all’Hotel Palace, andrà di scena The Golden Age, la manifestazione di beneficenza per la Fondazione Telethon, da sempre in prima linea per la ricerca e la cura delle malattie genetiche. L’iniziativa è stata presentata questa mattina, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo di Città, alla presenza del sindaco Antonio Decaro e dell’assessora al Commercio Carla Palone, dalle organizzatrici dell’evento e da Gioacchino Leonetti, coordinatore Bnl per Telethon Sud Italia.
Abbiamo sostenuto questa iniziativa, in collaborazione con Telethon, legata a una operazione di benificenza – ha esordito il sindaco Antonio Decaro – alla quale la vivacità dei nostri artisti, stilisti e artigiani darà certamente il proprio contributo. Con questa iniziativa diamo il via ad un periodo che sarà, mi auguro, più glamour per la città di Bari. Subito dopo la sfilata di sabato prossimo sono già in programma altri eventi legati al Bif&st, mentre ad aprile si terrà una nuova edizione del Glamorous Weekend che quest’anno raddoppia con un appuntamento primaverile e il consueto autunnale”.
Ho voluto portare sul red carpet del Palace il percorso intrapreso da quasi sei anni con la rubrica “Tg Prima” – ha detto Daniela Mazzacane . Il mio obiettivo è promuovere le eccellenze del territorio, andando alla ricerca di artigiani che favoriscano la contaminazione fra le nostre tradizioni e la tecnologia moderna, creando una rete di professionisti in grado di vincere la sfida della globalizzazione”.
Gli spettatori verranno portati per mano in un percorso alla ricerca e alla scoperta della bellezza a 360°. A guidare il pubblico in una sorta di incontaminato paradiso terrestre, ricreato in esclusiva per “The Golden Age”, il tarantino Marco Vernile, attore e modello venticinquenne incoronato lo scorso anno uomo più bello del mondo.
In passerella sfileranno le creazioni di alcuni dei giovani stilisti della Haute Couture pugliese: lo stilista foggiano Francesco Paolo Salerno, scelto da Dita Von Teese, Anna Tatangelo, Belen Rodriguez e Ilary Blasi, e il gioese Pietro Paradiso con la sua ultima collezione ispirata agli ulivi di Puglia. In campo anche il talento e la creatività della castellanetana Rossana Giovinazzi, Massimo Orsini Coture, Antonio Tarantino, Calvani Design, Leo Amato e la storica Accademia di Moda leccese di Rosanna Calcagnile.

Foto conferenza stampa the golden age 1

Non mancherà la parte dedicata alle spose con gli abiti della Maison ostunese Errico Maria, che sfileranno sulle note della performance canora live di Nunzio e Michele Laudadio dei Panama. Il casting delle modelle è curato dalla Carmen Martorana Eventi.
Spazio anche alla musica internazionale con la cantante Haiducii. Ospite d’onore della serata Mariella Milani, firma storica della Rai, autrice e conduttrice della rubrica “Costume e Società”.
La designer di gioielli Rosa Ladisa sarà protagonista in passerella con la sua linea di bijoux “Pizzi Preziosi”, realizzati in taglia maxi solo per l’evento barese. Alla direzione artistica Rosanna Amati, grande esperta di regia lirica e docente al Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari.
La manifestazione è stata realizzata grazie al contributo di Palace Hotel Bari, BNL per Telethon, Banca Mediolanum, W SPACE, Corte Martinelli di Andria, Baldassarre Motors, Angarano Gioiellieri, MSC Crociere e Italvacanze, Aldo Tarricone Investigazioni, Officina dei profumi San Nicola, Mitù Bari, Elisabetta Tansella make up, Lindt, My Cli, Farmacia Treglia, Vetrère – i vini del salento, Egomania.
Alla maratona di solidarietà hanno voluto dare il loro apporto anche il maestro Massimo Nardi (che realizzerà live delle performance di body painting sulle modelle, oltre ad aver donato una sua opera alla causa di Telethon) e la scrittrice e poetessa internazionale Anna Gramegna, che ha messo a disposizione per Telethon delle copie del suo libro “Les jeux sont fait – parole senza tariffa”.
Media partner Telenorba, che trasmetterà uno speciale dedicato alla serata.
2 marzo 2016
Ufficio Stampa Comune di Bari

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus