A Teatro Insieme per le Donne

La giornata ” A teatro Insieme per le donne ” dedicata o organizzata in favore delle donne grazie ad un progetto del Rotary Club Nardò e dell’ Interact Club Nardò, cui hanno collaborato Terramare Teatro e l’assessorato alla Cultura del Comune di Nardò ha visto  domenica 22 marzo un teatro aperto, animato e popolato dalle prime ore della mattina sino a sera , nel segno dell’informazione mirata a prevenire e sensibilizzare sul tema dei tumori femminili ma anche capace di superare la barriera dei timori e dei dei silenzi sempre in agguato quando si parla di cancro.
“Il progetto “A Teatro Insieme per le Donne” – commentano gli organizzatori entusiasti – ha riscosso un successo enorme e numeri “incredibili” hanno contraddistinto la giornata che ha visto impegnati 10 medici tutte donne dalle 10:00 del mattino fino alle 19:30; 6 oncologhe i che hanno visitato oltre 150 donne di cui 80 con visita ecografica; 4 medici presenti ie impegnati per tutta la giornata in Teatro per fornire informazioni e consigli.
Il libro ospiti dell’evento ha registrato 300 presenze durante i convegni che si sono susseguiti durante l’intera giornata. Unon solo . La giornata ha visto una grande partecipazione di pubblico e soprattutto di volontari che hanno svolto un importante lavoro di coinvolgimento sulle tematiche non facili dell’ educazione all’ascolto di quelli che sono i piccoli campanelli d’allarme e che troppo spesso per paura e timori vengono sottovalutati se non addiruttura ignorati.
“La prevenzione e la diagnosi precoce salvano la vita. Lo andiamo dicendo e lo sosteniemo con forza da tempo. Questa giornata aveva proprio lo scopo di aprire le porte del teatro, luogo simobolo dell’ascolto e del confronto con il pubblico, alle parole che ci terrorizzazno già nel poronuciarle ma che dobbiamo imparare ad esorcizzare, nella consapevolezza che oggi le armi di cui disponiamo sono sempre più efficaci quanto più sono legate ad una diagnosi precoce ” Sono le parole dell’oncologa Grazina Ronzino, una delle anime dell’iniziativa e infaticabile coordinatrice del pool di medici ed esperti che hanno prestato preziosa opera di informazione sostegno a vantaggio un oubblico davveroi interessato e partecipe.
Numerose sono giunti i messaggioi di apprezzamento e di stima per il lavoro svolto durante l’iniziativa ritenuta utile e di grande valore sociale.
” Siamo convinti ” – spiega il Presidente del Rotary Club Nardò, Cesare Sabato – di aver centrato un obiettivo importante: coinvolgere 150 donne su un tema di informazione medica così importante e riuscire ,al tempo stesso, ad offrire loro un servzio essenziale ai fini dello screening: Rigraziamo quanti hanno voluto prestare il loro tempo e le loro energie. Dall’assessore alla Cultura, Mino Natalizio che ieri è stato sempre con noi a tutte le ragazze dell’Interact impegnatissime e disponibilissime. Un grazie particolare va agli infaticabili volontari e delegati dell’ANT . E naturalmente alla grande sensibilità di Silvia Civilla che ha supportato l’iniziativa con entusasmo e passione”.
” Il tema, delicato e urgente, della prevenzione sui tumori femminili” -ha dichiarato l’assessore Mino Natalizio- “è un tema che tocca la comunità tutta e per il quale l’amministrazione comunale ha voluto prestare la propria collaborazione nella convizione che eventi come quelli organizzati ieri a teatro meritino non solo il sostegno e il plauso dell’ente pubblico ma possano fungere da stimolo per una pianificazione di protocolli di screening integrati capaci di garantire il diritto alla salute e il diritto dei cittadini ad ottenere efficienti pacchetti mirati alla prevenzione primaria e secondaria ” .
24 marzo 2015

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus