SORVEGLIATO SPECIALE TRADITO DALL’INSONNIA. LA POLIZIA LO DENUNCIA PER INOSSERVANZA DELLE PRESCRIZIONI

Nella tarda serata di ieri, una volante transitando nel piazzale O. Massari antistante la Stazione Ferroviaria, notava D. E. quarantatreenne leccese , domiciliato presso uno stabile abbandonato lungo via San Pietro in Lama , persona nota agli operanti perché sottoposta alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale.
Considerata la tarda ora ed il luogo, la presenza di DE appariva sospetta, pertanto, la pattuglia procedeva al suo controllo, accertando che l’uomo era sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di non allontanarsi dal domicilio da mezza notte alle ore 7 del mattino. Allo stesso veniva chiesto come mai si fosse allontanato dal proprio domicilio come prevedono le prescrizioni imposte e DE si giustificava dicendo di soffrire d’insonnia, quindi, si era recato alla stazione per fare una passeggiata.

30 aprile 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus