SORVEGLIATO SPECIALE SE NE VA IN GIRO EFFETTUANDO FURTI. ARRESTATO PER RAPINA

Nel pomeriggio di ieri 11 settembre, veniva diramata la ricerca dell’autore di furto in abitazione  avvenuto a  Lecce in via Corte dei Guarini .
Gli operatori intervenivano sul posto e, mentre una volante effettuava il sopralluogo di furto, un’altra volante percorreva la via di fuga del soggetto segnalato, finchè giunta in via Marco Basseo , notava  un giovane straniero a bordo di una bicicletta  che richiamava l’attenzione dei poliziotti  indicando un’abitazione lì vicino.
 Lo straniero riferiva ai poliziotti che il ladro inseguito dagli agenti,  si era nascosto all’interno di quella palazzina che aveva però più ingressi.
Gli agenti si appostavano,  notando dal loro nascondiglio, un leggero movimento di un portone in legno. Con movimento repentino coglievano di sorpresa il fuggitivo che si era nascosto dietro il portone e che veniva identificato per MARTINO Gianpiero tarantino del’75, già noto alle Forze dell’ordine, anche perché si tratta di un sorvegliato speciale.
In sede di denuncia il proprietario dell’appartamento che aveva segnalato il furto, dichiarava che la persona fermata  aveva sfondato con un calcio la porta di ingresso  del box, asportando beni  per un valore di circa 300,00 Euro e li aveva riposti  in borsa in tela  bianca e azzurra.
I beni  asportati da MARTINO e abbandonati durante la fuga consistevano in 16 pedali di bicicletta ; 6 confezioni di batterie marca toshiba; una cassa acustica  marca carplayer; una sella da bicicletta marca K2 ; un set di giraviti con punte multiuso marca powerfix, Tutti oggetti rinvenuti vicino al luogo del furto all’interno della borsa abbandonata durante la fuga.
L’indagato, una volta sfondata la porta di ingresso, aveva superato una seconda porta e all’interno di un box portava via alcuni beni che riteneva di maggior valore. Sorpreso all’interno del box deposito   dal proprietario  reagiva con violenza nei confronti dello stesso che nel frattempo con il suo cellulare stava chiamando il 113,sbarrandogli l’uscita e facendolo cadere per terra.
In ufficio si accertava che il fermato era sottoposto al provvedimento della sorveglianza speciale di P.S. con scadenza 08.02.2017 emessa dal Tribunale di Taranto .
Al termine degli accertamenti il fermato veniva tratto in arresto per rapina impropria e violazione degli obblighi della sorveglianza speciale.
12 settembre 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus