Shuttle Aeroporto Brindisi, De Benedetto (FI): “Già raccolte 670 firme, Emiliano non sprechi i nostri soldi!”

“Sono già oltre 670 i cittadini che hanno firmato la petizione sul sito change.org per mostrare la diffusa contrarietà rispetto ad un progetto dispendioso e ai limiti dell’assurdo. Centinaia di attestazioni che dimostrano quanto sia surreale spendere 40 milioni di euro per un’opera priva di visione. Se si tratta di opera strategica, non capiamo di quale strategia si parli; se invece è una classica operazione pre-elettorale, siamo certi che i cittadini meritino un utilizzo maggiormente oculato delle risorse pubbliche “. Lo dichiara la vice coordinatrice regionale di Forza Italia – Federica De Benedetto – in merito all’investimento di 40 milioni di euro per realizzare il collegamento “Shuttle Aeroporto di Brindisi-rete ferroviaria”.
“Un passeggero proveniente da Lecce – spiega la vice coordinatrice – e diretto in aeroporto, dovrebbe prendere il treno da Lecce per la stazione centrale di Brindisi, scendere  e prendere un altro treno diretto alla piccola stazione dell’ ospedale Perrino. Infine, scendere e prendere il bus che porta all’aeroporto. Ricapitolando: tre cambi. Bisogna bloccare questo folle progetto e pensare all’unica opera davvero utile per il nostro territorio: collegare direttamente l’aeroporto di Brindisi con la rete ferroviaria, senza cambi, esattamente come succede a Bari”.
L’iniziativa ha già ricevuto il consenso e il sostegno del capogruppo regionale FI, Andrea Caroppo, del segretario regionale, On. Luigi Vitali, e del responsabile formazione e capogruppo in Consiglio comunale a Brindisi, Mauro D’Attis, il primo a denunciare tutta la vicenda.
Di seguito, la video-denuncia girata con i ragazzi di Forza Italia giovani Lecce, guidati da Brizio Maggiore, Marina Pappadà e dal coordinatore regionale Mimmo Lardiello: https://vimeo.com/147822055
– FIRMA AL SEGUENTE LINKhttps://www.change.org/p/michele-emiliano-collegamento-diretto-lecce-aeroporto-brindisi?recruiter=372415396&utm_source=share_petition&utm_medium=copylink
5 dicembre 2015

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *