SETTORE GIOVANILE MARTINA FRANCA. IL PUNTO DI PARADISI E MURIANNIO

Continua la preparazione in casa Martina per quel che riguarda le formazioni allievi e giovanissimi. I team allenati rispettivamente da Alfredo Paradisi ed Enzo Murianni stanno plasmandosi al meglio per le rispettive gare di campionato. Non solo: come annunciato dalla società stanno lavorando i 3 nuovi ‘innesti’ della compagine martinese nelle persone di Agostino Marras, Francesco Settembrini e Raimondo Marino. Non va, però, sottovalutato quanto fatto fino ad ora sul campo da Paradisi e Murianni e i risultati conseguiti dai due gruppi, sempre sotto la supervisione del responsabile del settore giovanile, Piergiuseppe Sapio. L’integrazione di queste figure permetterà di “poter lavorare con una equipe completa anche al di fuori di ciò che facciamo sul terreno di gioco” spiegano in coro Paradisi e Murianni. Il primo prepara la sfida di Matera e racconta di come “tutta la squadra sta facendo bene e i risultati lo dimostrano. Anche il pari di domenica contro il Messina  è comunque un risultato positivo e dobbiamo migliorare. I nuovi arrivi sottolineano come la società non stia lasciando nulla di intentato. Dal canto nostro i ragazzi avranno a disposizione uno staff che è all’avanguardia, difficilmente trovabile in altri settori giovanili”. Sulla stessa linea anche lo stesso Murianni che, in vista del derby col Bari, racconta come “nelle intenzioni della società sia fondamentale far crescer nella maniera migliore possibile i ragazzi per farli arrivare in squadre importanti nelle categorie che contano. Aver, quindi, a disposizione nuove persone di indiscussa professionalità permetterà agli stessi ragazzi di poter usufruire di consigli per essere atleti sotto tutti i punti di vista. Dal punto di vista mio personale e quindi tecnico, stiamo lavorando al meglio e in serenità aspetto fondamentale per il nostro responsabile. E poi, quello che voglio, è che la squadra giochi bene. E’ capitato anche domenica scorsa a Benevento anche se il risultato non è stato favorevole. Ma la strada intrapresa dalla società è assolutamente quella giusta e tutti noi la stiamo perseguendo nella maniera migliore”.
9 ottobre 2015

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *