SETTE NOTE AL VOLO

Dopo il grande successo nel luglio 2013 del musical “La gabbianella e il gatto”, messo in scena da un gruppo di artisti diversamente abili con la partecipazione straordinaria del musicista Roy Paci, un’altra iniziativa all’insegna della solidarietà è stata proposta dall’Associazione di volontariato Casa.
L’appuntamento è fissato per domenica 11 gennaio, alle ore 20, al teatro Paisiello di Lecce. Ad esibirsi sul palco sarà il coro “Settenote”, promosso dalla stessa Associazione, composto da 22 bambini dai 6 ai 10 anni. Lo spettacolo vedrà avvicendarsi il quartetto femminile pugliese Faraualla, il gruppo musicale Abash e l’attrice Maria Margherita Manco, che arricchiranno la serata con le performance tratte dal loro miglior repertorio musicale e teatrale. A presentare la manifestazione sarà il sindaco di Lecce Paolo Perrone.
L’intero incasso sarà devoluto a sostegno del progetto Div.ergo, laboratorio creativo che offre un’opportunità di espressione artistica e di impegno in un esperienza di tipo lavorativo a 19 giovani e adulti con disabilità mentale, che si cimentano dal dicembre 2009 nel dare forma ad apprezzati manufatti artigianali e sostanza ad un mondo a misura di ogni uomo.
Faraualla è un ensemble nato nel 1995, composto da Gabriella Schiavone, Teresa Vallarella, Maristella Schiavone e Serena Fortebraccio, che esegue un repertorio di polifonie vocali a cappella. L’interesse comune nella ricerca sull’uso della voce come “strumento”, attraverso la pratica della polifonia e la conoscenza delle manifestazioni vocali di diverse etnie e di periodi storici differenti ha fatto emergere un gruppo di tale forza espressiva che “Odisseo, con loro non ce l’avrebbe fatta” (Michele Dall’Ongaro – Radio 3).
La band musicale Abash nasce nel 1998 e vanta una particolare miscela di progressive rock, tradizioni popolari del Salento, ritmi africani e influenze mediorientali. La formazione salentina è composta da Maurilio Gigante (basso e voce), Daniele Stefano (chitarre), Paolo Colazzo (batteria), Luciano Toma (piano e tastiere), Luciano Treggiari (percussioni, flauto e theremin) e Anna Rita Luceri (voce). Ha al suo attivo 3 album, l’ultimo dei quali, “Madre senza terra”, prodotto da Il Manifesto.
Info: i biglietti (costo 15€) sono disponibili a Lecce presso la sede associativa, in via C. De Giorgi, 85 e presso il Laboratorio creativo Div.ergo, Corso Vittorio Emanuele II, 36 e prenotabili scrivendo all’indirizzo mail casa@animare.it.
Ulteriori informazioni sul sito www.animare.it.

10 gennaio 2015

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *