SETTE NOTE AL VOLO

Dopo il grande successo nel luglio 2013 del musical “La gabbianella e il gatto”, messo in scena da un gruppo di artisti diversamente abili con la partecipazione straordinaria del musicista Roy Paci, un’altra iniziativa all’insegna della solidarietà è stata proposta dall’Associazione di volontariato Casa.
L’appuntamento è fissato per domenica 11 gennaio, alle ore 20, al teatro Paisiello di Lecce. Ad esibirsi sul palco sarà il coro “Settenote”, promosso dalla stessa Associazione, composto da 22 bambini dai 6 ai 10 anni. Lo spettacolo vedrà avvicendarsi il quartetto femminile pugliese Faraualla, il gruppo musicale Abash e l’attrice Maria Margherita Manco, che arricchiranno la serata con le performance tratte dal loro miglior repertorio musicale e teatrale. A presentare la manifestazione sarà il sindaco di Lecce Paolo Perrone.
L’intero incasso sarà devoluto a sostegno del progetto Div.ergo, laboratorio creativo che offre un’opportunità di espressione artistica e di impegno in un esperienza di tipo lavorativo a 19 giovani e adulti con disabilità mentale, che si cimentano dal dicembre 2009 nel dare forma ad apprezzati manufatti artigianali e sostanza ad un mondo a misura di ogni uomo.
Faraualla è un ensemble nato nel 1995, composto da Gabriella Schiavone, Teresa Vallarella, Maristella Schiavone e Serena Fortebraccio, che esegue un repertorio di polifonie vocali a cappella. L’interesse comune nella ricerca sull’uso della voce come “strumento”, attraverso la pratica della polifonia e la conoscenza delle manifestazioni vocali di diverse etnie e di periodi storici differenti ha fatto emergere un gruppo di tale forza espressiva che “Odisseo, con loro non ce l’avrebbe fatta” (Michele Dall’Ongaro – Radio 3).
La band musicale Abash nasce nel 1998 e vanta una particolare miscela di progressive rock, tradizioni popolari del Salento, ritmi africani e influenze mediorientali. La formazione salentina è composta da Maurilio Gigante (basso e voce), Daniele Stefano (chitarre), Paolo Colazzo (batteria), Luciano Toma (piano e tastiere), Luciano Treggiari (percussioni, flauto e theremin) e Anna Rita Luceri (voce). Ha al suo attivo 3 album, l’ultimo dei quali, “Madre senza terra”, prodotto da Il Manifesto.
Info: i biglietti (costo 15€) sono disponibili a Lecce presso la sede associativa, in via C. De Giorgi, 85 e presso il Laboratorio creativo Div.ergo, Corso Vittorio Emanuele II, 36 e prenotabili scrivendo all’indirizzo mail casa@animare.it.
Ulteriori informazioni sul sito www.animare.it.

10 gennaio 2015

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus