Serata gourmet a 4 mani nel ristorante Aqua Le Dune di Porto Cesareo. Cosimo Russo ospita lo chef stellato Paolo Barrale e i vini di Federico Graziani

La Sicilia è protagonista dell’appuntamento enogastronomico che si terrà giovedì 16 marzo nel ristorante Aqua Le Dune di Porto Cesareo. Due gli straordinari interpreti: il produttore Federico Graziani, un romagnolo che ha scelto di produrre i suoi vini in Sicilia  e lo chef stellato Paolo Barrale, palermitano di nascita, anima del Ristorante Marennà a Sorbo Serpico (Av), in Campania. Ad accoglierli nell’elegante sala, che si affaccia su una delle spiagge più belle d’Italia, Cosimo Russo il giovane talentuoso chef dell’Aqua Le Dune.
 Il 16 marzo alle ore 18 si potrà partecipare alla verticale delle etichette di Federico Graziani Profumo di Vulcano 2010, 2011, 2012 ed Etna 2014. A moderare la degustazione Jlenia Gigante, Sommelier Master Alma AIS e Fabrizio Miccoli degustatore e docente AIS.
 Federico Graziani racconterà dei vini che nascono alle pendici dell’Etna, nella contrada Feudo di Mezzo di Passopisciaro e delle uve usate – Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio, a cui vengono aggiunti i frutti di Alicante e Franci – per produrre due etichette, Profumo di Vulcano e Etna Rosso. Appassionato di vino, diventa sommelier professionista a 19 anni, si laurea in Enologia a 21 e vince il concorso Miglior Sommelier d’Italia AIS a 23 anni. Prosegue un percorso eccellente che, nel tempo, lo vedrà responsabile della cantina dei ristoranti di Gualtiero Marchesi, Carlo Cracco, Aimo e Nadia Moroni. Oltre che autore e coautore di imperdibili volumi dedicati al vino. Nel 2008 inizia a realizzare il sogno di creare un suo vino, ora considerato eccellente come il suo ideatore.

dune3 dune dune2

Alle 20.30 prenderà il via una cena a 4 mani che parlerà di Sud: i vini di Federico Graziani accompagneranno i piatti dello chef resident di Aqua Cosimo Russo e di Paolo Barrale, stella Michelin, che da Palermo passa per le cucine di Heinz Beck e di Gennarino Esposito, per poi approdare a Sorbo Serpico nelle cucine di Marennà (proprietà Feudi di San Gregorio ), dove riesce a raggiungere il tanto ambito riconoscimento della Stella Michelin. Cresciuto nel pastificio di famiglia, Paolo Barrale ha imparato a domare gli ingredienti ed è qui che si è innamorato del suo mestiere. Nella sua lunga esperienza, non ha mai dimenticato di rispettare il gusto autentico delle materie prime, nobili e popolari come gli piace definirle, sempre animato da una voglia irresistibile di innovare la cucina e interpretare con modernità le antiche ricette tradizionali campane e irpine.
Cosimo Russo, il giovane chef di Massafra, che dopo cinque anni a Milano al Four Season Hotel con Sergio Mei e una trasferta a Parigi è rientrato in Puglia e ha accolto la sfida di Aqua Le Dune, propone una gustosa cucina mediterranea, a base di pesce fresco, ortaggi di stagione e prodotti di qualità: piatti leggeri, colorati e ben presentati, giusto equilibrio di pregiati ingredienti.
La cena inizia con un uovo di Primavera a cura dello Chef Cosimo Russo in abbinamento a Etna 2014, per proseguire con un raviolo “aperto” con ricotta, ragù napoletano e pecorino di Carmasciano dello Chef Paolo Barrale, accompagnato da Etna 2014; per secondo agnello, topinambur, nocciole e cioccolato bianco sempre dello Chef Barrale, in abbinamento a Profumo di Vulcano 2012; mentre il dessert sarà una creazione dello chef Cosimo Russo: latte cotto, pere, cioccolato e asparagi canditi allo zenzero, limone e vaniglia. La Verticale con Cena Degustazione costa 80 €.
 
Prenotazioni: Aqua Le Dune, Strada dei Bacini 89, tel. 0833565355, www.aquaportocesareo.it;
 
UFFICIO STAMPA: MP COMUNICA

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *