RUBANO GLI ABITI USATI DESTINATI AI POVERI. DENUNCIATE DALLA POLIZIA.

Lecce:Durante un servizio di controllo  del territorio, nel pomeriggio di ieri 16 febbraio, una volante è intervenuta in via Bastianutti dove era segnalata la presenza sospetta di due nomadi, vicino a un deposito metallico di abiti usati. Sul posto venivano rintracciate due donne M. E. ventiduenne romena e A. C. ventenne romena.
Le due ragazze, con l’aiuto di una terza straniera, che si trovava poco distante, anch’essa di nazionalità romena e minorenne, erano intente a svuotare il deposito asportando 5 sacchi di plastica contenenti numerosi capi di abbigliamento  usati.
Per aprire il cassonetto le tre avevano usato uno  “svitabulloni” con cui era stato rotto il lucchetto.
Le due donne, che per nascondere gli abiti e lo svitabulloni utilizzavano un passeggino, sono state denunciate in stato di libertà per furto aggravato in concorso e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.
17 febbraio 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *