RUBANO ALLA COIN CAPI D’ABBIGLIAMENTO PER UN VALORE DI 400 EURO

Lecce, 24 febbraio 2016
Nel tardo pomeriggio di ieri 23 febbraio, il  personale della Sezione Volanti è intervenuto presso i magazzini  COIN per segnalazione di furto consumato.
L’ addetto alla vigilanza aveva fermato tre ragazze  che avevano asportato diversi beni  dagli scaffali; in particolare erano state rotte le confezioni e asportate le placche antitaccheggio e la merce era stata nascosta in una borsa di quelle in vendita. Tale operazione si era svolta nel camerino del reparto bambini . Le tre ragazze, che avevano fatto insospettire l’addetto alla sicurezza, venivano da quest’ultimo tenute sotto osservazione  fino all’uscita, dove le fermava e gli chiedeva  se avessero dimenticato di pagare qualcosa.
Le tre ragazze  spontaneamente rientravano e riconsegnavano quanto asportato e le confezioni danneggiate in precedenza.
Le tre ragazze, una galatinese del’94, una brindisina del’93 ed una gallipolina del’95 venivano deferite in stato di libertà per il reato di furto aggravato in concorso.

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *