Ruba corallo rosso: 1000 euro di multa

Una pattuglia della Squadra Nautica della Questura, transitando lungo la litoranea che da Lido Marini va a Torre Pali, notava a circa 300 metri dalla costa un gommone in lenta navigazione -tanto lento da destare sospetti- con due persone a bordo, che stava raggiungendo la marina di Torre Pali.
Considerato che quella marina è frequentata da numerosi pescatori di frodo, i poliziotti decidevano di monitorare l’imbarcazione senza perderla mai di vista fino a quando, all’ingresso del porticciolo, i due a bordo, anziché ormeggiare, invertivano la rotta per allontanarsi fino ad una distanza di 300 metri dalla riva. Circa mezz’ora dopo l’imbarcazione si avvicinava a 20 metri dalla battigia dove uno degli occupanti scendeva e depositava sulla spiaggia una sacca blu ed alcuni indumenti per poi fare il bagno.
I poliziotti, insospettiti, decidevano di controllare il contenuto della sacca, nella quale trovavano  del prezioso corallo rosso per una quantità successivamente risultata di 1,476 Kg.
Veniva poi ispezionato anche il gommone nel quale vi erano attrezzi utilizzati per asportare il corallo: delle bombole, un erogatore ed un martello.
Alla persona che aveva depositato il corallo è stata comminata una sanzione amministrativa di 1000,00 euro
17 settembre 2015

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *