ANcora un ritorno di fiamma? di Lucia Accoto

Intendiamoci. Bisogna sempre risollevare la testa dopo le cadute. Alcuni ci riescono, altri no. E alla lunga spuntano sempre i soliti noti. E così, come spesso accade nelle imprese che sembrano impossibili, si fa avanti il gruppo di quei politici, che in modo solerte, si ricorda di rifiutare una politica basata su privilegi e prestigio per affermare la necessità di sancire la rinascita della destra. Riportare in auge, così, quei valori congelati da tempo. Valori partoriti da uomini che hanno avuto lungimiranza e responsabilità politica. Una volta c’era il Movimento Sociale Italiano. C’erano Giorgio Almirante, Pino Rauti, Araldo Di Crollalanza ed i missini. Poi solo i missini, meglio Gianfranco Fini, “delfino” e “figlio politico” di Almirante che però ha tradito i valori che lo stesso Almirante aveva cercato di affermare con impegno. Pur non avendo poltrone, pur non avendo incarichi di governo, pur essendo confinato all’opposizione.
Oggi si fa sentire il richiamo delle sirene della destra. Francesco Storace, ex governatore della Regione Lazio e fondatore de La Destra, rilancia Alleanza Nazionale. Quale è il fine dell’operazione politica? Qual è la verità? E’ legittimo chiederselo. Perchè un partito che ha congedato i suoi ideali ritardando una pluralità di espressione per consentire ad altri di insediarsi facendo gol a porta vuota, ora non può pretendere l’assoluzione di quell’elettorato che si è visto abbandonato. Chi vorrebbe un partito riveduto e corretto? Mi sembra utile riportare una nota stampa della senatrice Adriana Polibortone, oggi leader del movimento Io Sud, ma già con AN parlamentare, eurodeputato, ministro, sindaco di Lecce, subito dopo la presentazione del movimento per AN a Roma. “Ho l’animo gonfio di gioia per aver ritrovato una comunità umana e politica, in Italia la destra esiste con Alleanza Nazionale. Non vogliamo rinascere perchè siamo morti, siamo stati in silenzio per quattro anni e a disagio in Parlamento, siamo testimoni della destra e siamo qui per ridare agli italiani una casa della quale sono stati ingiustamente privati. Oggi nasce una speranza nuova a destra”.
Cosa significa “siamo stati in silenzio”? I rappresentanti di un dato partito, e quindi non è escluso neanche quello di Alleanza Nazionale, non possono stare in silenzio, in attesa di tempi fecondi e migliori. Ognuno in politica si dovrebbe assumere le proprie responsabilità. Dovrebbe combattere, farsi valere, farsi sentire. Stare in silenzio ed aspettare significa non contare nulla. Significa, soprattutto, disattendere le speranze degli elettori, di quei cittadini che hanno creduto in loro – e continuano a farlo –  dando fiducia con la scheda nelle urne. La stessa fiducia che non può certo essere ricambiata con il silenzio a tempo determinato. In politica bisogna essere sempre attenti. Svegli, vigili per quella “comunità umana” che non ammette sconti, ma solo responsabilità di governo. Si pensa ad una voglia di riscatto e di rinascita, quindi. Spero che non sia una nostalgia canaglia per non perdere quel “capitale” politico ed economico che potrebbe fare gola. Resta sempre lì il “tesoretto”, quello che Almirante prima ed AN poi, hanno lasciato agli ex di turno. Oltre 400 milioni di euro tra beni immobili e contanti congelati in una Fondazione. Quel tesoretto non ha padroni. O meglio, ne ha piu’ di uno: Fini, Storace, La Russa ed Alemanno. Tra rimpasti, ritorni di fiamma, si spera che tutto questo non sia un revival, ma una via nuova.

locandina editoriale nuova

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus