Rever d’Oro Cosimo Cordella 19esima edizione Giovani stilisti in passerella

Presentata questa mattina a Palazzo Carafa la 19esima edizione del premio “Rever d’Oro – Cosimo Cordella”, manifestazione in cui l’esaltazione dell’arte sartoriale incontra la storia di una famiglia che da generazioni dona sogni attraverso abiti e creazioni d’eccellenza.
L’appuntamento, promosso dal Centro Studi Moda Cosimo Cordella e dall’Istituto Cordella Italian Fashion School Lecce – con il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Lecce, Città di Lecce, Accademia Nazionale dei Sartori, Camera di Commercio Lecce, Accademia di Belle Arti di Lecce, Confindustria Giovani Imprenditori e Miss India Italy – si svolgerà sabato 20 giugno 2015, a partire dalle ore 20,30 presso il Multisala Massimo di Lecce.
Il premio vuole essere un riconoscimento internazionale a chi si è distinto nel mondo della moda, del cinema, della musica e della cultura.
Direttamente da Los Angeles a Lecce, quest’anno il “Rever d’Oro” sarà consegnato a Robert ACER, Off road Superhero considerato il Batman dei giorni nostri con la mano tesa verso i bambini che soffrono, verso gli ultimi che con lui ricominciano a sorridere. L’identità del pilota americano è sconosciuta a tutti perché mascherato sempre in pubblico con un casco integrale che è stato disegnato per lui da Christian Cordella.
“Rever d’Oro – New Generation” invece per Carolina BUBBICO, musicista compositrice e allo stilista indiano Sengar LALIT Fashion Designer – New Delhi.
Targa alla memoria del sarto pugliese Salvatore MENNEA che sarà ritirata dal Console della Repubblica di Malta per Puglia, Basilicata e Molise, dott. Matteo Bonadies e sarà poi successivamente custodita nelle sale del Museo Civico del Comune di Barletta.
Una manifestazione che interessa un aspetto della creatività che, il più delle volte, lontani dal mondo della moda, rischia di essere trascurato – ha detto l’assessore al Turismo, Marketing Territoriale, Spettacoli ed Eventi Luigi Coclite – Assistiamo alla rappresentazione di un mondo ormai scomparso che attraversa la sartoria artigianale e quella più modernamente artistica”.
Un abito con 500 pietre, uno adornato con 7400 swarovski e un altro impreziosito con 2.400 specchi. Sono solo alcuni dei sorprendi numeri che caratterizzeranno la  passerella in cui le creazioni d’alta moda degli allievi dell’Istituto Cordella di Lecce, provenienti da ogni parte d’Italia, prenderanno forma per donare a tutti i presenti attimi di magia con i colori delle stoffe e delle pietre preziose e opere di arte sartoriale interamente cucite a mano. Per “Giovani stilisti in passerella” due le collezioni: “Notre Dame” a cura dei fashion designer di I e II anno, in occasione dell’850esimo anniversario dalla costruzione della cattedrale metropolitana di Nostra Signora. Per abiti cristalli, pvc che ricordano con i ricami sia le arcate che la piantina della splendida basilica. A seguire, “Ad maiora e Nous Sommes Femmes”,  due collezioni pret a porter realizzate dagli studenti del II anno a conclusione del workshop  di simulazione aziendale, che ha accompagnato i giovani stilisti, dal disegno sino alla  creazione dell’abito finale.
Tessuti pregiati, sfumature e pietre, accessori tipici della tradizione orientale per la collezione dello stilista indiano Sengar Lalit. Gli abiti saranno indossati da Miss India Italy 2014 Revan Santider e Miss India Italy 2015 Natasha Yabul.
“La sua Carol” è invece il nome della collezione realizzata dalla stilista leccese, ex allieva dell’Istituto Cordella, Emanuela Conte ed infine in passerella giovani stilisti siciliani e calabresi.
L’evento sarà presentato da Cristina Massaro e Indre Matutyte. L’appuntamento andrà in diretta streaming live su www.moodboardtv.com  e www.sudnews.tv.
18  giugno 2015

IMG_9053

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *