Reflui fognari e Castellino. L’incontro di oggi a Bari

Questa mattina a Bari l’assessore alle politiche comunitarie del comune di Nardò Mino Natalizio e il dirigente dell’area Ambiente ing. Piero Formoso hanno incontrato il capo di Gabinetto del Presidente Michele Emiliano, l’avvocato Claudio Stefanazzi.
Alla riunione hanno partecipato i consiglieri regionali Ernesto Abaterusso (PD) e Cristian Casili (Movimento 5 stelle).
Si è discusso della messa in sicurezza e della post-gestione della ex discarica per rifiuti di Castellino (chiusa nel 2007) e dello scarico dei reflui fognari nel territorio di Nardò e Porto Cesareo.
Nella riunione sono state affrontate diverse questioni tecniche legate alla bonifica dell’impianto.
L’assessore Natalizio ha ribadito la richiesta del comune di Nardò che la Regione metta a disposizione risorse economiche eccezionali per una post-gestione in massima sicurezza che elimini definitivamente ogni rischio.
Il fascicolo sarà presto sulla scrivania di Michele Emiliano, al quale l’amministrazione comunale farà pervenire nei prossimi giorni una dettagliata relazione sui risultati delle analisi dei pozzi spia.
In relazione alla questione reflui la Regione appare sempre più determinata a evitare o a ridurre al minimo lo scarico a mare.
Se non è un netto mutamento di linea, è certamente una forte correzione dell’impostazione fin qui seguita.
Il sindaco Risi e gli assessori Francesca De Pace e Mino Natalizio hanno avuto nel pomeriggio, appena terminata la riunione di Bari, un confronto a tre via telefono: ritengono che vi siano ulteriori margini per migliorare ancora l’impostazione del Protocollo d’Intesa firmato il 30 settembre.
16 febbraio 2016

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus