PUGLIA OPEN DAYS

Riparte il progetto di Pugliapromozione: aperture straordinarie sul nostro territorio da luglio a settembre. A partire da domani visite gratuite fino alle 23 al Castello Carlo V e al Must. Alle 20 è prevista la prima “incursione teatrale” di Trip, Viaggio nel Salento tra Santi e Fanti
 Dopo il grande successo registrato lo scorso anno, riparte Puglia Open Days, il  programma di attività gratuite che, da luglio a settembre, invita a scoprire le meraviglie pugliesi. I tre temi principali sono arte, natura e gusto.  In particolare il sabato saranno aperti e fruibili con visite guidate 209 beni culturali in 96 Comuni, dai capoluoghi ai piccoli borghi: tra castelli, chiese, musei, palazzi storici, aree e parchi archeologici, teatri, 2.667 appuntamenti per oltre 8000 ore di attività fuori dall’orario ordinario e una squadra di 230 guide. 
Il progetto, promosso da Pugliapromozione, consentirà l’apertura straordinaria a Lecce del Castello Carlo V e del Must, il Museo Storico della Città che prolungheranno il loro orario di apertura fino alle ore 23. L’iniziativa, che prenderà il via domani sera, andrà avanti per tutti i sabato fino a settembre.
 Ma la novità di quest’anno è rappresentata da Trip, Viaggio nel Salento tra Santi e Fanti, un progetto promosso dall’Amministrazione Comunale di Lecce.
Un altare votivo su cui 25 candele custodiscono 25 racconti su Lecce e il Salento, tradizioni, colori, sapori, personaggi illustri che hanno costruito il capoluogo salentino. Un viaggio nel tempo, low cost,  che ha il sapore di una pillola e l’efficacia di un juke box: basterà accendere una candela e scegliere il protagonista della rappresentazione teatrale.
La prima “incursione” teatrale che accompagnerà gli Open Days culturali dell’estate leccese è in programma sabato 6 luglio, alle ore 20, al Castello Carlo V di Lecce.
L’iniziativa – alla quale assisterà anche l’assessore agli Spettacoli e gli Eventi,  Luigi Coclite – è destinata ai giornalisti, ai fotografi e ai cameramen e sarà seguita da altre rappresentazioni che chiuderanno tutte le visite guidate in programma ogni sabato nei due contenitori culturali della città.
Si tratta di una performance di Factory, compagnia Transadriatica, con Angela De Gaetano e Fabio Tinella che si alterneranno in queste singolari rappresentazioni; scritta e diretta da Tonio de Nitto con i contributi drammaturgici di Fabio Tinella e di Fabio Chiriatti, Mauro Marino, Francesco Farina; elementi di scena curati da Iole Cilento.
L’evento è realizzato con il sostegno di Comune di Lecce e Pugliapromozione.
 
 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *