Prorogata fino al 12 marzo 2016 la mostra “Edgardo Simone. Piccola esposizione”

Prorogata fino al 12 marzo 2016 la mostra “Edgardo Simone. Piccola esposizione”, organizzata dalla società CRACC, spin off dell’Università del Salento, nell’ambito delle attività del Dipartimento di Beni Culturali, ordinata dal professor Massimo Guastella e allestita al MAP – Museo dell’Arte Presente, già Chiesa di San Michele Arcangelo delle Scuole Pie di Brindisi (centro storico, Via Tarantini 37).
«In questi ultimi giorni sono giunte numerose richieste di visitare la mostra», dice Guastella, «non solo dalla città ma anche da altri centri della regione, e soprattutto dalle scuole del territorio, che stanno avanzando molteplici richieste per consentire alle scolaresche degli istituti elementari, medi e superiori di poter fruire di visite guidate. Gli spazi della chiesa delle Scuole Pie ospitano 24 opere di Edgardo Simone, che illustrano la produzione degli anni italiani dal 1911 al 1927 e quella della stagione americana dal 1928 al 1948, anno della morte dell’artista brindisino, avvenuta a Hollywood dove lavorava come scenografo per le case cinematografiche della Metro-Goldwyn-Mayer e della Universal Pictures. Con il consenso dei prestatori e degli eredi dell’artista (Carito, Di Giulio, Ruggiero e Russo), è stato possibile posticipare la chiusura della mostra a sabato 12 marzo».

edgardo simone.2 edgardo simone edgardo simone3

Ancora due settimane di apertura, dunque, per poter ammirare tre gessi patinati, l’opera giovanile “Ritratto del padre” (1911), quindici piccoli bronzi tra cui “Tango”, “La bambina che sorregge il fratellino” e “Leda e il Cigno”, il bozzetto in terracotta per il Monumento ai caduti di Monopoli che, assieme al Monumento ai Caduti di Brindisi di piazza Santa Teresa, è rappresentativo delle grandi opere monumentali che lo scultore realizzò numerose in Italia da Verona a Napoli, dal ferrarese alla Basilicata, e quattro ceramiche tipiche della produzione americana; non ultimo il dipinto “Ritratto di Leda”, la giovane sorella dell’artista che in questi giorni viene restaurato, all’interno del percorso espositivo, da Francesca Marzano, con un intervento di pulitura e conservazione che può essere seguito direttamente dai visitatori.
Edgardo Simone. Piccola esposizione ordinata da Massimo Guastella
prorogata sino al 12 marzo 2016
MAP – Museo Mediterraneo dell’Arte Presente
Brindisi – già Chiesa di S. Michele Arcangelo delle Scuole Pie, via Tarantini 37 (centro storico)
orari: lunedì-sabato 18-20 (ultimo ingresso 19.40), esclusi i festivi
ingresso libero/donazione
Info: 338 2618983 oppure 340 2767898 oppure 3270 4126913
Solo su richiesta al mattino o la domenica e festivi visite guidate per gruppi in orari da concordare telefonando ai numeri  338 2618973, 327 0412691, 347 1082511 oppure 339 2929281
 Le visite sono condotte e illustrate da operatori laureati in Beni culturali o laureati magistrali in Storia dell’arte contemporanea o dottori di ricerca in Storia dell’arte contemporanea o docenti universitari
costi: € 4 adulti; € 2 under 21
Lecce, 24 febbraio 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus