Presunto ordigno nel mare di Santa Caterina

Un presunto ordigno bellico è stato ritrovato nel mare di Santa Caterina di Nardò, a 100 metri circa dalla costa, a 11 metri di profondità, nei pressi del porticciolo.
Con ordinanza del Comandante della Capitaneria di porto di Gallipoli, capitano di fregata Attilio Marita Daconto, sono stati vietati ancoraggio, balneazione, transito, navigazioni e immersioni nella zona.
L’area è interdetta in attesa delle indagini del competente servizio artificieri.
L’amministrazione comunale con il sindaco Marcello Risi e il consigliere delegato alla sicurezza Salvatore Antonazzo sta curando l’apposizione di idonea segnaletica.
I titolari di concessione demaniale hanno ricevuto immediata informazione dell’ordinanza.

porto

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus