Piazza Salandra cuore della solidarietà, domani, domenica 21 dicembre 2014, in nome della vicinanza a chi soffre e a chi dalla vita ha avuto meno

Piazza Salandra cuore della solidarietà, domani, domenica 21 dicembre 2014, in nome della vicinanza a chi soffre e a chi dalla vita ha avuto meno. Dalle 16 in poi la Piazza cuore del Centro storico sarà animata dal “Villaggio Solidale” promosso da una rete di associazioni, parrocchie, istituti scolastici per rendere questo Natale un po’ speciale anche per i meno fortunati. Una grande festa, nel cuore della città vecchia, per far divertire grandi e piccini in compagnia di Babbo Natale, per acquistare dolci, panettoni, oggetti, prodotti tipici, giochi e tanto altro ancora, il tutto preparato dalle Associazioni e dalle Parrocchie in una gara solidale il cui intero ricavato sarà devoluto alle opere di volontariato.

“Natale è ormai alle porte. Un Natale diverso quest’anno. Segnato dalla crisi e dalle tante difficoltà che ogni giorno, sempre più persone, devono affrontare per provare a vivere dignitosamente” – dice Gloria Manca instancabile pilastro dell’associazionismo cattolico in Città – ”La speranza” – continua –“ ha trovato sostegno nella rete solidale della Città di Nardò, che continua a organizzare e promuovere insieme eventi solidali a sostegno delle fasce deboli, degli anziani e dei bambini che versano in situazioni di disagio socio-economico.
Una rete promossa e coordinata dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Nardò, con l’impegno e la passione dell’Assessore Carlo Falangone e che vede oggi la presenza di oltre 20 Associazioni di volontariato e delle Parrocchie della città. Una rete che opera senza fini di lucro, vuoto a perdere e che si dedica a progettare e realizzare eventi che lasciano il Segno e che aprono il cuore.”
“Dopo il primo appuntamento del nuovo calendario del Natale, che si è svolto in Oasi Tabor, dal titolo “Gusta l’autunno” e che ha visto la partecipazione di oltre 2000 persone, in una serata all’insegna della buona cucina, delle tradizioni ma soprattutto di tanta fraternità è la volta ora del VILLAGGIO SOLIDALE” spiega l’assessore Carlo Falangone, soddisfatto di aver contribuito a coordinare ancora una vola, in sinergia costante con il mondo del volontariato e con quello delle Scuole della città, un evento che promette di raccogliere lo slancio di solidarietà e il desiderio di condivisione che da sempre appartiene alla comunità neretina.

L’appuntamento è dunque in Piazza Salandra, domani domenica 21 dicembre 2014, dalle ore 16.00 alle ore 23.00 con stand solidali, organizzati dalle varie associazioni e parrocchie della Città di Nardò. All’evento hanno dato una determinante collaborazione anche gli Istituti scolastici di Scuola Secondaria “Galileo Galilei”, Ezio Vanoni “ e “Moccia” che allestiranno numerosi stand dove saranno esposti prodotti e manufatti realizzati dagli studenti stessi.

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus