PIANO DI RIORDINO, M5S MANIFESTA DAVANTI AL POLICLINICO: “PIANO INACCETTABILE CHE METTE A RISCHIO LA SALUTE DI MIGLIAIA DI PUGLIESI.”

Siamo in presenza di un piano di riordino inaccettabile, non si tratta di una critica sterile ma basata su ragioni fondate che sono alla base della manifestazione “La salute non si tocca” che si è tenuta davanti al Policlinico questa mattina. E’ un piano che non è stato condiviso: nè con il consiglio, nè con il territorio, nè con i professionisti che lavorano nelle strutture sanitarie. Un piano basato non sulla domanda di salute del territorio ma su meri dati economici e finanziari. Un piano di riordino che avrebbe dovuto costruire una visione futura del sistema e che di conseguenza si sarebbe dovuto basare sulle potenzialità dei plessi e non, come è accaduto, sulle attuali condizioni delle strutture viziate a monte da una malagestione della sanità pugliese. Un piano che alle chiusure di ospedali non contrappone un adeguato potenziamento della rete di emergenza e urgenza sui territori. Ancora una volta avevamo offerto il nostro contributo al Governo Emiliano che invece ha risposto ancora una volta con un gesto di violenza politica che purtroppo mette a rischio la salute di centinaia di migliaia di pugliesi.
27 febbraio 2016

3 1 2

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *