“Pesche in festa”, dieta anti-caldo nei mercati di Campagna Amica Lecce

 “Pesche in festa” nei mercati di Campagna Amica, domenica 26 giugno a Lecce. Il gustoso frutto, appena raccolto dagli alberi delle campagne salentine, sarà il protagonista indiscusso, a partire dalle 9 e sino alle 12.30, dei farmers market di piazza Bottazzi e piazza Ludovico Ariosto. Saranno illustrate dagli esperti tutte le virtù nutrizionali della pesca, frutto ideale per affrontare le temperature sopra i 30 gradi che si annunciano per l’estate e perfetto per guadagnare una forma e un’abbronzatura invidiabili.
 “La frutta e in particolare la pesca – spiegano da Coldiretti Lecce – è una delle migliori soluzioni contro l’afa e permette anche di saziarsi e di non esagerare con le calorie”. Nella classifica della frutta estiva snellente, infatti, la pesca si colloca al secondo posto, con 39 calorie ogni etto, subito dopo il melone che ha 36 calorie ogni 100 grammi, e prima delle albicocche che di calorie ne hanno 48. Mangiare frutta è quindi una delle migliori soluzioni contro i chili in eccesso, considerato che 6 italiani su 10 hanno problemi di sovrappeso. Classifica che vede i salentini (e più in generale i pugliesi) al terzo posto per pinguedine, con il 59,1% della popolazione in sovrappeso, dopo Campania (64,8%) e Calabria (60,6%).
“Pesche in festa” sarà così l’occasione per illustrare tutte le virtù organolettiche e nutrizionali del roseo e succoso frutto, a partire dalla sua proprietà di acceleratore di abbronzatura. La pesca inoltre riduce la ritenzione idrica, ha proprietà lassative, facilita la digestione, elimina scorie e tossine, aiuta a mantenere la pelle giovane. “Ancora una volta vi aspettiamo a Lecce insieme a Coldiretti e ai mercati di Campagna Amica per promuovere le eccellenze del territorio – commenta Daniela Margarito, responsabile dell’associazione  Agrimercato – Domenica sarà all’insegna della pesca, frutto succulento e dolcissimo, raccolto al punto giusto di maturazione e senza che abbia mai conosciuto la cella frigo. Sarà l’occasione per degustarlo e cogliere la differenza”.
24 giugno 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *