PARCHEGGIATORI ABUSIVI SANZIONATI DALLA POLIZIA DI STATO

Da alcuni mesi, giungono a questo Ufficio numerosi esposti da parte di cittadini che lamentano la presenza di  parcheggiatori abusivi sul piazzale antistante al locale ospedale di P.za Muratori.

A fine di reprimere tale fenomeno, questa mattina una volante si è recata sul luogo segnalato dove effettivamente alle ore  9.10 ha notato un quarantaseienne leccese intento ad esercitare l’ attività di parcheggiatore , ovvero, indirizzava  alcuni automobilisti negli appositi posteggi con striscia bianca. L’uomo,  con in mano una busta in cellophane trasparente, dalla quale apparivano soldi in metallo, informalmente  riferiva che quasi tutti i giorni,  dalle ore 07.00 fino alle ore 11.00, e comunque prima dell’arrivo del suo  collega, è solito effettuare attività di parcheggiatore abusivo in quel  piazzale e spiegava che altri  “abusivi” proseguivano nella stessa attività  dalle 11.00 fino alle ore 12,30 circa e anche  nelle ore pomeridiane.

L’area antistante all’ospedale era quindi gestita da tre parcheggiatori abusivi. Alla luce di quanto appreso il parcheggiatore abusivo veniva sanzionato ai sensi dell’art.7.c.15  bis del C.d.S., e gli veniva sequestrata la somma di euro 9.62 centesimi.

In considerazione di quanto accertato, la stessa volante  alle ore 12.05 facevano ritorno presso il  parcheggio dell’Ospedale Vito Fazzi per verificare quanto era stato riferito alcune ore prima; infatti si constatava la presenza di un altro individuo, vestito in modo da sembrare un parcheggiatore autorizzato, ovvero, con pantaloni arancioni con strisce bianche catarifrangenti e con giubbino bianco e rosso che veniva identificato per S. G. leccese del’79 , noto alle forze dell’ordine che  confermava di essere giunto in quel parcheggio alle ore 10.30 prendendo regolare servizio. Da successivi accertamenti emergeva che il secondo parcheggiatore percepiva una pensione di invalidità civile di euro 900.00. Anche quest’ultimo, veniva sanzionato ai sensi dell’art.7 comma 15 bis del C.d.S. e gli veniva sequestrata la somma di euro 40.66 in monete.

31 marzo 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus