Orchestra popolare della Puglia. Selezioni aperte fino al 26 Maggio

C’è tempo sino al 26 maggio per partecipare alle selezioni della nuova Orchestra Popolare di Puglia che giovedì 29 giugno debutterà all’interno della Rassegna Suoni di Puglia di GalatinArte, promossa dal Comune di Galatina e dalle associazioni culturali Manigold e Radicanto e sostenuta dalla Regione Puglia, dal Teatro Pubblico Pugliese e da Puglia Sounds.
PROGETTO
La Puglia è una regione musicalmente ricca e diversificata: dal Salento al Gargano, passando per la Terra di Bari, tradizioni musicali antiche si nutrono oggi di un intenso movimento di riscoperta e innovazione, nell’idea di una tradizione in un continuo movimento che rivive ogni giorno nelle voci e negli strumenti di chi la risuona, con sensibilità moderna e passione autentica. Sotto questa ipotesi nasce la volontà di un ensemble, l’Orchestra Popolare di Puglia, che raccolga musicisti provenienti da tutta la Regione, che riuniscano il proprio desiderio di ricerca e approfondimento dei repertori popolari pugliesi e che al contempo si spingano verso le nuove direzioni della musica tradizionale, con uno sguardo al Mediterraneo. Uno sguardo al passato rivolto alle influenze che si sono stratificate grazie alle dominazioni e agli attraversamenti di cui la Puglia si è nutrita nel corso della sua storia e uno sguardo al futuro, agli incontri con le tradizioni dei paesi che si affacciamo sul Mare di mezzo, dal Nord Africa ai Balcani, dall’Occitania all’Andalusia.
SELEZIONI
I musicisti pugliesi che intendano partecipare alla selezione dovranno compilare e inviare entro il 26 maggio la domanda di partecipazione assieme ad un clip video con una performance musicale di un brano (preferibilmente tradizionale) da cui si possa evincere la personale padronanza dello strumento e trasmetterlo all’indirizzo orchestrapopolaredipuglia@gmail.com
Gli strumenti accolti sono:
– strumenti ad arco;
– strumenti a corda;
– strumenti a fiato;
– fisarmoniche e organetti;
– percussioni.

I musicisti che supereranno la selezione entreranno a far parte dell’organico della nuova Orchestra Popolare di Puglia che debutterà giovedì 29 giugno in Piazza San Pietro a Galatina in occasione dei festeggiamenti dei Santi Patroni. Per l’evento la neonata orchestra incontrerà la compagnia del coreografo francese Alexandre Roccoli, la musica elettronica della tunisina Deena Abdelwahed e numerosi protagonisti d’eccellenza del panorama musicale e coreutico pugliese, che presenteranno al pubblico il frutto di un lavoro collettivo ad hoc svolto nel corso di una residenza per artisti, ricercatori e operatori culturali denominata PauLAB sulle musiche, le danze e i rituali del patrimonio immateriale salentino.
La Rassegna Suoni di Puglia, inserita nel più vasto programma di GalatinArte proporrà inoltre, a partire dal 27 maggio, una serie di concerti in Piazza Galluccio a Galatina – con la direzione artistica del musicista, compositore e cantante Claudio Prima – che culminerà nella settimana del tarantismo a fine giugno, in occasione dei festeggiamenti dei Santi Patroni Pietro e Paolo. Ospiti cinque gruppi provenienti dalle diverse province pugliesi che operano nell’ambito della ricerca attorno alla musica tradizionale e che indagano sulle sue radici e sulle sue possibili evoluzioni: Skanderband (sabato 27 maggio), La taricata (sabato 3 giugno), BandAdriatica (sabato 10 giugno), Uaragniaun (sabato 17 giugno), Sossio Banda (sabato 24 giugno).
Info
orchestrapopolaredipuglia@gmail.com
galatinarte.wordpress.com
3475468393 – 3476184821

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *