NuovoCorso per Nardò: da noi serietà e coerenza. Faremo valere la nostra identità

Nardò, 8 maggio 2016.
Non tarda ad arrivare la replica di NuovoCorso per Nardò in merito a quanto accaduto nelle ore precedenti la chiusura delle liste.  Ecco le dichiarazioni del movimento politico culturale neretino.
Nardò e la sua “politica”: in alto mistificatori e trasformisti, alla gogna le persone dabbene.
La nostra Nardò sembra essere diventata il “mondo alla rovescia” visti i ben strani accadimenti che si verificano, almeno politicamente parlando.
In questa città accade che coloro che cambiano tre sindaci in tre mesi fanno della “moralità” il loro motto, coloro che destabilizzano e frantumano una coalizione da loro stessi creata e poi con una sostituzione d’identità che neppure Fregoli, si riciclano presso un’altra coalizione dopo che fino ad un minuto prima avevano inneggiato alla “unità”, alla “coerenza” ed alla “trasparenza” sono il nuovo che avanza, coloro che nel giro di poche ore passano da una fazione in campo all’altra senza colpo ferire, tanto pur di accasarsi l’una lista o l’altra come l’una coalizione o l’altra è la stessa cosa, ebbene tutti costoro meritano applausi e riconoscimenti!
A contrario, chi resta saldo e fedele al progetto abbracciato ed alle persone che ne fanno parte e nonostante una serie di accadimenti in grado di travolgere chiunque, va avanti, senza farsi distrarre da inviti, ammiccamenti e proposte varie di connubi innaturali, chi vedendo venir meno il proprio progetto ha la DIGNITÀ, prima che il coraggio, di ritirare il proprio simbolo, e poi anche i propri candidati, chi rifiuta di piazzarsi all’ultimo momento in altre liste che assicurerebbero una probabile elezione, costoro sono messi alla gogna!
Perché così va questo mondo e questa politica, dove i valori sono rovesciati, i principii corrotti e le parole violentate!
Questo è quanto è accaduto in queste settimane e mesi… Nuovocorso per Nardò aveva aderito, convintamente, ad un progetto per la città, omogeneo nella sua formazione politica e credibile nella figura del candidato sindaco. A seguito di una serie di accadimenti, provocati da persone, nella migliore delle ipotesi, irresponsabili, e rispetto ai quali abbiamo potuto solamente subire le conseguenze, che hanno fatto, purtroppo, venir meno quel progetto originario, abbiamo deciso, negli ultimi due giorni, prima di ritirare il nostro simbolo, e poi anche i nostri candidati. Per questi ultimi, in particolar modo per quelli maggiormente rappresentativi, sarebbe stato facilissimo, ed anche molto “produttivo” dal punto di vista elettorale, andare ad accasarsi presso altre liste, anche di altre coalizioni, riscontrando i relativi pressanti “inviti” e tentativi di persuasione delle ultime ore. Abbiamo preferito restare a casa, contribuendo, nel nostro piccolo, a dimostrare, coi fatti ed i comportamenti, serietà e coerenza, lasciando ad altri, ahinoi tanti, i balletti ed i teatrini, che ne hanno caratterizzato le condotte. Con questo continueremo a far valere la nostra IDENTITÀ, con le nostre caratteristiche; intendiamo ringraziare tutti coloro che ci hanno supportato, ed auguriamo alla città di saper esprimere una guida degna, nei valori e nelle azioni.
Nuovocorso per Nardò

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *