#NUOVACONFCOMMERCIO A LECCE NASCE UN COMITATO IN VISTA DELLE PROSSIME ELEZIONI

È stata ufficializzata in queste ore la nascita di un comitato composto da imprenditori e professionisti salentini, in vista del rinnovo della governance interna di Confcommercio Lecce, previsto per i prossimi mesi.
Promotori e componenti di #NuovaConfcommercio sono:
-Maurizio Pasca, presidente nazionale SILB ed European Nightlife Association, imprenditore dei settori ricettività/divertimento;
-Vito Vergine, presidente SIB, imprenditore balneare;
-Valerio Arseni, presidente F.I.M.A.A., imprenditore del settore immobiliare;
-Erminia Licchelli, presidente F.A.I.T.A, imprenditrice;
-Roberta Mazzotta, presidente di Federeventi, imprenditrice;
-Paola Puzzovio, presidente del sindacato B&B, imprenditrice;
-Rodolfo Colucci, rappresentante di Federalberghi, architetto;
-Corrado Iurlano, imprenditore del settore viaggi/turismo;
-Stefan Carlino, imprenditore del settore alberghiero;
Isacco Margarito, imprenditore del settore nautico;
Gino Cozza, imprenditore del settore turistico.
“Il comitato promotore – spiega Maurizio Pasca, in rappresentanza del gruppo –, rappresenta numerosi soci di Confcommercio Lecce ed è aperto alle istanze e alla collaborazione di tutti coloro che vorranno aderirvi. L’associazione di categoria che riunisce i settori commercio, turismo e servizi, dovrà muoversi sulla triplice direttrice di efficienza, trasparenza e innovazione. La macchina interna dovrà essere snella, veloce, funzionale e rispettosa delle richieste degli associati, con cui collaborerà in maniera costante, coinvolgendoli nell’attività politico-sindacale. L’associazione e la sua organizzazione dovranno guardare al futuro, fornire servizi reali e partecipazione. Occorre uscire dalle stanze e andare in mezzo ai soci”.
Il comitato promuoverà nelle prossime settimane incontri e dibattiti a Lecce e in tutta la provincia.
Intanto, sul tavolo del dibattito, la convocazione, per il prossimo febbraio, di “un’assemblea straordinaria per l’adozione di un nuovo statuto che viene calato dall’alto, senza una preliminare e definitiva discussione in Assemblea Ordinaria come invece una gestione collegiale, condivisa e trasparente suggerirebbe”.
Il commissariamento dell’Associazione degli Imprenditori di Confcommercio Lecce, più di un anno fa, ha comportato la decadenza degli organi politici associativi e la loro sostituzione con un commissario”.
In attesa di nuove elezioni della governance interna, il comitato #NuovaConfcommercio  tiene a ricordare che “quel commissariamento scaturì da una forte contrapposizione della dirigenza politica precedentemente in carica, con il direttore dell’associazione Antonio Rizzo, a causa  della mancanza di una gestione democratica di Confcommercio e del rispetto delle esigenze associative”.
Lecce, 28 gennaio 2017
 Fabiana Pacella

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *