NoTriv: il Salento pronto per la corsa al quorum

Il mondo dell’associazionismo salentino si muove in unità in vista del referendum previsto per il 17 aprile, quando gli italiani saranno chiamati ad esprimersi sulla possibilità di rinnovo delle concessioni per la ricerca di petrolio a 12 miglia dalla costa. Una causa comune che soprattutto grazie al web ha fatto nascere la Rete Intercomunale NO TRIV Salento: una lista di associazioni, gruppi e singoli cittadini che si sosterrà a vicenda nella promozione del “Sì” alle consultazioni referendarie, agendo in comunità d’intenti.
Sabato scorso il Palazzo Marchesale di Galatone ha ospitato la costituzione di un comitato cittadino: a relazionare sulla situazione problematica a livello politico il sindaco di Salve, Vincenzo Passaseo, già da tempo attivo nella battaglia contro le trivellazioni. Passaseo ha ricordato agli intervenuti l’urgenza di agire per avere la possibilità di sorpassare la soglia sancita dal quorum, vero scoglio da superare per i promotori del Sì.

notriv

Ad informare – dal punto di vista scientifico – sulla situazione energetica e ambientale l’ingegner Antonio De Giorgi (Italia Nostra), ambientalista di lungo corso, che ha illustrato come il petrolio sia una fonte ormai vecchia, sempre meno usata per le esigenze quotidiane e altamente inquinante.
L’assemblea, molto partecipata da diversi rappresentanti dei comuni vicini, ha fatto sì che si costituisse una rete di contatti con movimenti e associazioni pronti a metterci del proprio per un’informazione capillare ed efficace, da svolgere in tutti i centri con diverse iniziative esplicative, dal coinvolgimento tramite i social ai volantinaggi, fino agli appuntamenti – in cantiere – anche di tipo musicale. Attività da svolgere con l’appoggio dell’intera rete, che di volta in volta si farà promotrice degli appuntamenti dei vari gruppi, di cui in queste ore si sta stilando una lista.

notriv Assemblea Galatone

Molto folta anche la rappresentanza degli studenti, liceali ed universitari, che si muoveranno per sensibilizzare i compagni tra i banchi di scuola con assemblee ed azioni informative.
Intanto l’associazione “Ombre rosse” di Taurisano ha già programmato le date d’azione nel proprio Comune: pronti i sit-in di sabato 12 Marzo dalle 17:30 alle 20:00 in Piazza Castello, domenica 20 Marzo dalle 09:30 alle 13:00 in Piazza Fontana e sabato 26 Marzo in Piazza della Libertá dalle 17:30 alle 20:30.
Diverse realtà sono comunque al lavoro e a breve sarà stilato un calendario con il programma della Rete: tramite la pagina Facebook ad hoc ( https://www.facebook.com/Rete-Intercomunale-NO-TRIV-Salento-1682452622007416/?notif_t=page_fan ) e l’indirizzo mail rete.notrivsalento@libero.it si può aderire alle iniziative e ricevere tutte le informazioni necessarie.
8 marzo 2016
Ufficio stampa Rete Intercomunale NO TRIV Salento
– Alessio Giaffreda –

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus