Nardò,da domani via le strisce blu. Subentra la sosta a tempo

Com’è noto, a partire da domani, venerdì 21 ottobre, il servizio di parcheggio con sosta a pagamento non sarà più attivo. In coincidenza dell’avvio di questa nuova fase della viabilità cittadina, arriva qualche significativa novità al fine di assicurare fluidità e ordine alla circolazione, soprattutto nelle zone a più alta densità di traffico. Da domani, infatti, su corso Galliano (compreso il parcheggio su viabilità parallela interna in prossimità di piazza Mazzini), piazza Mazzini, via Grassi, via Duca Degli Abruzzi, piazza Umberto I, via Roma, piazza Cesare Battisti, via XXV Luglio e via XX Settembre i parcheggi con sosta a pagamento saranno sostituti con parcheggi a tempo determinato, cioè con disco orario per 60 minuti, per i soli giorni feriali nelle fasce orarie comprese tra le ore 8 e le 13 e tra le ore 15 e le 21. Tutti gli altri parcheggi sino ad ora a pagamento saranno liberi. Inoltre, sempre a partire da domani, ci sarà il divieto di sosta e fermata sul lato destro di via Roma (direzione di marcia verso via Madonna di Costantinopoli), nei tratti compresi tra l’intersezione con via Napoli sino all’inizio dei parcheggi con zona disco orario 60 minuti (all’altezza del civico 39) e tra l’intersezione con via De Nicola sino al civico 7 (all’altezza dell’attività commerciale Compro Oro). Queste modifiche avranno una validità sperimentale di sei mesi, salva diversa determinazione alla luce dei risultati della sperimentazione stessa.
                                                                                                                 Ufficio Stampa comune di Nardò

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus