Nardò: un convegno per ricordare Renata Fonte

In occasione dell’anniversario della morte di Renata Fonte, l’assessore comunale alla Cultura, assassinata nel 1984 e dichiarata vittima di mafia, l’Amministrazione comunale organizza per domani 31 marzo 2015 , presso il Chiostro di S. Antonio, un convegno di studio e riflessione con inizio alle ore 10,30, dedicato alla “cultura della legalità” e rivolto, in particolare, ai giovani e giovanissimi studenti neritini nella consapevolezza che il primo baluardo contro le mafie sta proprio nell’educazione alla legalità e nella diffusione della conoscenza degli strumenti normativi.
A relazionare sarà Annibale D’ Elia, Dirigente della Regione Puglia, nel gruppo di tecnici redattori della normativa antimafia.
Parteciperanno il Sindaco Marcello Risi , l’Assessore all’Istruzione Carlo Falangone e l’Assessore alla Cultura Mino Natalizio.
“E’ di pochi giorni fa” – spiega l’assessore Natalizio – l’approvazione della legge antimafia pugliese, strumento importante ed avanzato per il sostegno della cultura della legalità e per il contrasto di ogni forma di corruzione: per questo abbiamo ritenuto opportuno dedicare alla recentissima normativa pugliese un convegno di studio e riflessione sulla “cultura della legalità”, nel segno e in ricordo di Renata Fonte, organizzato direttamente da questo Assessorato e dall’Amministrazione Comunale,
La giornata in ricorso di Renata Fonte inizierà alle otto trenta al Cimitero Comunale quando il sindaco Marcello Ris, accompagnato dagli assessori e da alcuni funzionari del Comune, renderà omaggio alla tomba dell’assessore neretino ucciso nella notte tra il 31 marzo e il 1 aprile del 1984.
Saranno presenti anche i familiari di Renata Fonte.
30 marzo 2015

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus