Nardó, Sindaco e Giunta del 2012 messi in mora per oltre 50 mila euro per altri fatti

Il sindaco Pippi Mellone, l’assessore al Bilancio Gianpiero Lupo, il segretario generale Antonio Scrimitore e il dirigente dell’Area Funzionale n. 2 Gabriele Falco hanno rappresentato il Comune di Nardò oggi a Bari, presso la sezione regionale di controllo della Corte dei Conti, all’adunanza convocata per l’esame delle criticità della gestione finanziaria dell’ente nell’esercizio 2014. Tra i vari aspetti in esame nella giornata odierna, è emersa soprattutto la difficoltà di quantificazione dell’esatto ammontare dei debiti fuori bilancio relativi all’esercizio in questione e quindi una gestione generale improntata a scarsa trasparenza.

È altresì notizia di queste ore che il Comune di Nardò ha costituito in mora gli amministratori del 2012 (Sindaco e componenti della Giunta) per una somma complessiva di circa 50 mila euro per la restituzione delle indennità illegittimamente percepite.

                                                                                                            Ufficio stampa Comune di Nardò

Taggato con: ,

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus