NARDO’: SCATENIAMOCI CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE. In piazza Salandra si chiude un mese di iniziative di sensibilizzazione in città

L’associazione Archeoclub Terra d’Arneo, in collaborazione con il movimento spontaneo Le donne per le donne, ha organizzato per il mese di novembre a Nardò una serie di iniziative, Scateniamoci, per sensibilizzare i cittadini al grave problema della violenza sulle donne. Perché Scateniamoci? Perché scatenarsi consente di togliere le catene, liberare la donna dalla violenza. Queste iniziative si chiuderanno in piazza Salandra venerdì 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Di fronte al Sedile, alle ore 18:30, è in programma la presentazione del libro di Valentina Perrone Un caffè in ghiaccio con latte di mandorla, edito da Esperidi. A presentare il libro sarà la criminologa Diana Papaleo. Seguiranno momenti di riflessione, spunti, un flash-mob teatrale e la significativa testimonianza di una donna vittima di stalking. Inoltre, gli allievi dell’associazione sportiva Bushido Durante illustreranno un corso di difesa personale.
Scateniamoci ha coinvolto tante associazioni, attività commerciali, semplici cittadini. Dal 5 novembre è disponibile in piazza Salandra (presso la ex Pretura) un leggio con un libro bianco sul quale lasciare un pensiero, una frase, un aforisma sulle donne e sui significati del 25 novembre. Scateniamoci aderisce al progetto Posto Occupato (http://postoccupato.org/). In caso di pioggia l’iniziativa si terrà all’interno del Chiostro di Sant’Antonio.
                                                                                                                 Ufficio Stampa

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *