Nardò. Reti idriche e fognarie. La Regione stanzia sei milioni di euro

Stanziati sei milioni di euro per il completamento delle reti idriche e fognarie nel territorio di Nardò.
L’investimento consentirà di canalizzare la località Pagani-Cenate, la località Vacanze Serene e gran parte delle marine e di Boncore.
Le opere finanziate rientrano nel quadro dell’accordo sottoscritto fra il sindaco Marcello Risi, il Presidente della Regione Michele Emiliano e i vertici dell’Acquedotto Pugliese e dell’Autorità Idrica Pugliese.
Con la medesima deliberazione, approvata il 25 maggio, la giunta regionale ha previsto lo stanziamento di oltre tre milioni di euro per la realizzazione della condotta sottomarina. Si tratta, com’è noto, del progetto che il sindaco Risi, d’intesa con Michele Emiliano, ha ritenuto di sospendere per verificare, anche con esperti della Regione Puglia e con esperti del Ministero dell’Ambiente, soluzioni alternative allo scarico a mare.
La somma stanziata resterà, comunque, a disposizione del territorio di Nardò per eventuali ipotesi alternative alla condotta.
Ufficio stampa comune di Nardò
14 giugno 2016

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *