Nardò: dopo i recenti atti di bullismo e aggressioni, il sindaco Mellone scrive al prefetto

Gli ultimi episodi di bullismo, le aggressioni e i gesti vandalici, soprattutto nell’area del centro storico cittadino, hanno spinto il sindaco Pippi Mellone a scrivere al prefetto di Lecce Claudio Palomba per evidenziare lo stato di allarme che c’è in città e per chiedere adeguate risposte in termini di ordine pubblico e sicurezza. L’iniziativa del primo cittadino è stata assunta di concerto con i consiglieri delegati alla sicurezza e al centro storico, rispettivamente Augusto Greco e Cesare Delll’Angelo Custode.
“Dopo l’ultimo incontro – scrive il sindaco Mellone al capo della prefettura leccese – convocato anche a seguito della serie d’incendi avvenuti in città, ai quali, purtroppo non è seguita l’individuazione dei responsabili, stiamo assistendo a una escalation di comportamenti sfociati in aggressioni o in atti di vandalismo e bullismo. Due di queste aggressioni hanno costretto le vittime a rivolgersi alle cure sanitarie: un ventenne, peraltro, ha riportato la rottura del timpano. Questo stato di cose, sommato a una difficoltà oggettiva nella sorveglianza e nella gestione del traffico nel borgo antico nelle ore notturne, quando questo Comune non ha a disposizione personale proprio, sta alimentando una motivata preoccupazione e allarme sociale tra residenti e visitatori, con grave pregiudizio per l’intera comunità.
Per queste ragioni – è la richiesta – chiedo di mettere in atto qualsivoglia iniziativa utile a restituire alla nostra città un apprezzabile livello di sicurezza, anche attraverso il coinvolgimento dell’esercito, dei carabinieri, ecc. o anche il rafforzamento permanente della pianta organica in riferimento al personale in strada”.
                                                                                                                 Ufficio Stampa

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus