Nardò: Programma manifestazioni civile e religiosa per San Gregorio 2015

Nardò, 13 Gennaio 2014
E’ stato presentato alla stampa presso Palazzo di Città, alla Presenza del Vice Sindaco Carlo Falangone e dell’Assessore alla Cultura Mino Natalizio, il programma dei Solenni festeggiamenti in onore del Patrono della Città neretina, San Gregorio Armeno. Ad esporre l’evento Cosimo Caputo, Presidente del Comitato Feste Patronali. Il programma civile prevede per giovedì 19 Febbraio alle ore 10.00, presso il Chiostro deiCarmelitani, un convegno dal titolo: “Armenia-un popolo e la sua storia-a 100 anni dal Genocidio”, a cura del Comitato S.Gregorio e del Rotary Club Nardò. Ad introdurre, Cesare Sabato, Presidente Rotary Club, mentre il coordinamento sarà affidato a Giancarlo De Pascalis, coordinatore scientifico Italia-Armenia. Interverranno : Isabella Oztascyan.Bernardini dell’Università del Salento, Rupen Timurian, delegato Unione Armeni-Puglia e Baykar Sivazliyan del’Università di Milano.
Venerdì 20 Febbraio alle ore 10.00 presso il Chiostro dei Carmelitani è previsto il convegno “” Promozione e Sviluppo di un Territorio: la Terra di Arneo”, a cura del Vomitato S.Gregorio e del GAL terra d’Arneo. Introdurrà Carlo Falangone Vice Sindaco di Nardò. Gli interventi saranno a cura di Cosimo Durante, Presidente GAL, Gabriella Battaglia responsabile I.A.T. Nardò e Alberto Sanasi, Presidente Oleificio Cooperativo R.F.Nardò. Coordinerà Cosimo Caputo Presidente Comitato Feste Patronali.
Sempre Venerdì 20 Febbraio andrà in scena in Piazza Salandra lo spettacolo musicale con The Rising Stars, PippoFranco e Marco Ferradini.
San Gregorio Armeno, patrono della Città di Nardò, è festeggiato il 20 febbraio anzicchè il 30 settembre in memoria della notte del terribile terremoto che investì la città nel 1743. Quell’anno infatti tutto il salento fu sconvolto da un tremendo terremoto della durata di diversi minuti. Caddero il Palazzo di Città, buona parte della Chiesa del Carmine, la cupola della Chiesa di S. Maria della Purità ed altre strutture. La statua del Santo allora si girò con la mano benedicente verso ponente fermando la calamità.

sangregorio

san gregorio armeno

san gregorio armeno

san gregorio armeno

san gregorio armeno

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus