NARDÓ, PARCO RAHO, PUBBLICATO IL BANDO PER IL NUOVO AFFIDAMENTO

Parco Raho riaprirà presto i battenti. È stato pubblicato infatti il bando per l’affidamento del servizio di conduzione, pulizia, custodia e manutenzione ordinaria dello spazio, polmone verde della città e storica destinazione di svago e di giochi, non solo per i residenti del quartiere. Un’area di cui l’amministrazione comunale è rientrata pienamente in possesso da pochi giorni al termine della precedente gestione e su cui ha effettuato un intervento di pulizia e di sistemazione del verde. Oltre al locale adibito a punto ristoro, nel parco ci sono una pista di pattinaggio, un’area gioco e tanto verde.

Il bando prevede un affidamento di cinque anni ad un canone annuale di 6 mila euro, soggetto a rialzo in sede di offerta economica. Soggetti ammessi a partecipare, requisiti di ammissione e modalità di partecipazione sono contenuti nel testo integrale del bando pubblicato sul sito web dell’ente al link https://goo.gl/3ru7Q1 o disponibile presso la sede dell’Area Funzionale n. 2 in via Falcone e Borsellino. Nella valutazione dell’offerta tecnica saranno considerati il programma di gestione operativa, la capacità di creare rete con società, enti e associazioni che operino nel sociale, il programma promozionale, oltre alle migliorie che riguardino il verde, l’area attrezzata per i giochi e in generale la manutenzione degli spazi e degli arredi. Oneri dell’affidatario sono l’indicazione di un responsabile, le spese per pulizie, riscaldamento, amministrazione, la tassa sui rifiuti, le spese per le utenze. Il termine ultimo per le offerte è venerdì 27 ottobre alle ore 12.

“È uno spazio della città cui teniamo moltissimo – spiega il sindaco Pippi Melloneperché è un’area verde nel cuore del centro urbano e perché è un punto di ritrovo per giovani, anziani e famiglie. Abbiamo effettuato interventi di manutenzione e di sistemazione del verde che erano assolutamente necessari per restituire decoro e agibilità al parco e ora è pronto per un nuovo affidamento. Confidiamo nel fatto che Parco Raho possa tornare ad essere in tempi brevissimi lo storico punto di aggregazione che è sempre stato, in grado di tenere viva l’atmosfera di questa parte della città. Anche grazie al positivo effetto che potrà arrivare dalla l’ultimazione dei lavori sul palazzetto e dal ritorno in questa struttura delle partite e di tutte le altre attività. Uno spazio che torna a vivere è sempre una buona notizia per la città e per tutti”.

                        

Taggato con:

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *