Nardò: oggi un convegno sulle misure di politica attiva per il lavoro

Interessante appuntamento dedicato al lavoro e ai programmi previsti dalla Regione Puglia a supporto di giovani, disoccupati e imprese quello in programma pggi, martedì 6 settembre alle ore 18:30 presso il Chiostro di Sant’Antonio a Nardò. Si tratta del convegno dal titolo Misure di politica attiva per il lavoro, organizzato dall’ente di formazione Medeur con il patrocinio del Comune di Nardò, e che vedrà la partecipazione, tra gli altri, dell’assessore alla Formazione e Lavoro della Regione Puglia Sebastiano Leo.

convegno

Nello specifico la discussione sarà incentrata su Red, Garanzia Giovani e Welfare to Work. Il primo è il cosiddetto “reddito di dignità” regionale, una misura di integrazione del reddito per le persone che si trovano in difficoltà tali, anche temporanee, da essere al di sotto della soglia economica minima per una esistenza almeno accettabile. Il Red è uno strumento di contrasto alla povertà e di supporto a un percorso di inserimento sociale e lavorativo. Il secondo strumento è la Garanzia Giovani (Youth Guarantee), il piano europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile che ha previsto finanziamenti per i Paesi membri con tassi di disoccupazione superiori al 25%, che sono investiti in politiche attive di orientamento, istruzione e formazione e inserimento al lavoro, a sostegno dei giovani che non sono impegnati in un’attività lavorativa, né inseriti in un percorso scolastico o formativo (i cosiddetti Neet). Il terzo è Welfare to Work, l’offerta formativa della Regione Puglia rivolta agli enti di formazione professionale che mette a disposizione corsi di formazione gratuiti e retribuiti per cittadini in difficoltà occupazionale residenti in Puglia. Insomma, un appuntamento per capire come e quando approcciarsi a questi strumenti fondamentali per il mondo del lavoro in Puglia.
I relatori saranno il sindaco di Nardò Pippi Mellone, l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Nardò e presidente del coordinamento istituzionale dell’Ambito Sociale di Zona di Nardò Daniela Dell’Anna, il consigliere comunale Antonio Tondo, il direttore di Medeur Andrea Vito Barone e, come detto, l’assessore alla Formazione e Lavoro della Regione Puglia Sebastiano Leo.
                                                                                                                 Ufficio Stampa comune di Nardò,  settembre 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *