Nardò, Mirella Bianco: sulla Sarparea il Comune coinvolga tutti tutti

Di Mirella Bianco, consigliera comunale di minoranza presso il Comune di Nardò
2 settembre 2016
Con grande rammarico ho preso atto, durante il consiglio comunale del 31 agosto , che questa amministrazione è poco incline al dibattito, alla discussione e all’ascolto delle istanze e delle comunicazioni da parte dell’opposizione. Avevo preparato una comunicazione che reputo urgente, poiché sollecitata da tantissimi cittadini che premono per sapere quali sorti attendono l’uliveto monumentale della Sarparea.
Sappiamo che la Regione ha approvato un progetto che, sebbene rivisto nella sua proposta iniziale, andrà a modificare per sempre un’area preziosissima ricadente nel territorio neretino, un uliveto monumentale che a differenza di altri monumenti fatti di pietra, è vivente, in quanto le piante non sono beni immobili, stanno lì da secoli e, ci auguriamo, rimarranno lì ancora per molto, espandendo le proprie radici e le proprie chiome.
Oltre ad aver ascoltato la sorpresa di molti neretini nel vedere che la Regione ha approvato il progetto in tempi stranamente coincidenti con il cambio dell’amministrazione, vorrei far presente che la cittadinanza attende in particolare il parere sul progetto da parte dell’assessore Graziano De Tuglie, da sempre impegnato in prima fila nelle lotte per la salvaguardia dell’ambiente e che, da quando è investito del ruolo di amministratore, pare aver improvvisamente modificato la sua strategia di lotta per la tutela del territorio e dell’ambiente.
Lo invito a coinvolgere fattivamente nella discussione di questo progetto non solo l’opposizione, ma anche e soprattutto i cittadini e le associazioni che da sempre si battono per il bene della nostra terra. Tutto questo silenzio non ci rassicura, anzi, alimenta la nostra volontà di difesa del territorio, per il quale siamo pronti a lottare e, se fosse necessario, a raccogliere le firme per far sì che siano i cittadini in un referendum a decidere le sorti della Sarparea.

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *