NARDÒ META DEL TURISMO SCOLASTICO. Educational tour di insegnanti e presidi, visite a Nardò, Portoselvaggio e Isola dei Conigli

Sabato 8 e domenica 9 ottobre un nutrito gruppo di insegnanti e presidi degli istituti di scuola media inferiore e superiore della Puglia (soprattutto della provincia di Bari) e del centrosud Italia (Lazio, Abruzzo e Campania) saranno a Nardò per un educational tour alla scoperta del territorio costiero. L’obiettivo è quello di consentire l’esperienza diretta dei luoghi, la conoscenza di persone e la scoperta di idee e spunti utili alla programmazione dei viaggi d’istruzione e delle visite guidate dei rispettivi istituti, evidenziando la bontà e l’affidabilità del prodotto culturale e turistico. L’iniziativa è organizzata dall’azienda di servizi turistici Vie del Mediterraneo nell’ambito del progetto messo a punto e finanziato dal Sac Arneo e Costa dei Ginepri per la valorizzazione del turismo costiero. Si tratta di un progetto che intende implementare la dimensione turistico/culturale del Sac e qualificare l’intero sistema ambientale e culturale. Il programma del tour prevede l’arrivo della delegazione nel primo pomeriggio di domani, sabato 8 ottobre, presso il Blu Salento Village di Sant’Isidoro, il trasferimento e la visita a Nardò e al suo centro storico. Domenica 9 ottobre è prevista la visita all’Acquario del Salento di Santa Maria al Bagno, al parco di Portoselvaggio e all’Isola dei Conigli di Porto Cesareo. Tra gli itinerari possibili per viaggi d’istruzione sui temi delle risorse culturali, marine e naturalistiche del territorio di Nardò e dell’arco jonico-salentino, la visita all’Acquario del Salento, alla Palude del Capitano e all’Area Marina Protetta di Porto Cesareo, la visita al parco di Portoselvaggio e all’Area Marina Protetta, la visita più ampia all’Area Marina Protetta, al barocco leccese e al parco di Portoselvaggio.
                “Le enormi possibilità di questo territorio sotto il profilo culturale e ambientale – ricorda l’assessore alla Cultura e al Turismo Francesco Planterasi sposano benissimo con le esigenze didattiche e formative dei viaggi d’istruzione degli istituti scolastici. Sono convinto che sia un profilo importantissimo su cui lavorare e investire per far crescere turisticamente Nardò e il suo territorio. Peraltro, in un segmento che ci sta particolarmente caro e che già sta dando i suoi frutti, cioè quello della destagionalizzazione”.
                                                                                                                 Ufficio Stampa

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus