NARDO’, MENSA: SOSPESO IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA

 
Il sindaco Pippi Mellone ha disposto questa mattina la sospensione, in via cautelativa, del servizio di refezione scolastica nei plessi scolastici della città. La decisione è maturata a seguito dei provvedimenti dello scorso venerdì con cui il Dipartimento di Prevenzione della Asl Lecce ha sospeso l’attività del centro cottura della ditta La Fenice srl per irregolarità di tipo igienico-sanitario e altri rilievi di inadeguatezza e, naturalmente, a seguito dei casi di presunta tossinfezione alimentari dello scorso 18 ottobre che hanno interessato 174 fruitori del servizio. L’ordinanza del sindaco avrà efficacia fino a quando l’Asl e i suoi organismi di controllo e verifica non avranno accertato il venir meno delle esigenze cautelari che hanno portato ai provvedimenti interdittivi sul centro cottura.
“So che non usufruire della mensa – spiega il primo cittadino – è un problema per tante famiglie, ma in questo momento è doveroso ottenere ogni tipo di garanzia. Perché la salute e quella dei nostri figli in particolare è una priorità assoluta. Resta ovviamente nella piena autonomia dei dirigenti scolastici, in questa fase, decisioni di tipo operativo su pasti alternativi, sospensione del tempo pieno e orari e gestione degli studenti”.
                                                                                                                 Ufficio Stampa

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *