Nardò: l’ospedale “Sambiasi” e il partito del non voto

Durante l’ultima riunione del Movimento “Difendiamo il Nostro Territorio”, tenutasi martedì 24 scorso, si è discusso sulla assoluta necessità di portare avanti la battaglia a favore dell’Ospedale “S. Giuseppe – Sambiasi” di Nardò.
E’ indiscutibile il principio che il servizio ospedaliero deve essere organizzato soprattutto nei punti del territorio in cui la concentrazione della popolazione è maggiore. Nardò con i suoi abitanti e Galatone con circa 15.000 (centri molto vicini), insieme concentrano circa 50.000 abitanti. La concentrazione della popolazione, la demografia, la rete viaria giustificano oggettivamente che nell’area territoriale di Nardò non può mancare una struttura ospedaliera. Non è corretto che gli abitanti del secondo centro della provincia di Lecce, per popolazione (32.000 abitanti) e per estensione (200 Kmq), debbano essere costretti a spostarsi per ricevere cure sanitarie di tipo ospedaliero in altri centri più piccoli con meno abitanti. La regola vuole che i villaggi si spostano nei centri popolosi per trovare i servizi più importanti e non viceversa! Non è una questione campanilistica, ma esclusivamente economica, se si pensa al conseguente risparmio complessivo.
Se questo principio non dovesse essere tenuto in considerazione da nessuno dei candidati alla presidenza della Regione Puglia nella prossima competizione elettorale, si è deciso di portare avanti l’iniziativa del Partito del Non Voto, con conseguente consegna delle schede elettorali.
Saremo attenti alle dichiarazioni che verranno fatte il tal senso dai candidati alla presidenza, considerando anche il fatto che Nardò non dimentica le promesse disattese degli ultimi presidenti regionali, plateali ed offensive per l’intera cittadinanza. Siamo convinti che il Partito del Non Voto può far disertare le urne a migliaia di elettori del nostro territorio. Siamo, nello stesso tempo, disponibili ad ascoltare intenzioni favorevoli, solo nell’ottica della concentrazione della popolazione e non seguendo principi elettorali.
DIFENDIAMO IL NOSTRO TERRITORIO
Francesco Antico
31 marzo 2015

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus