NARDO’: LE SCUOLE RESTANO CHIUSE

Le scuole della città di ogni ordine e grado resteranno chiuse anche nella giornata di domani, mercoledì 11 gennaio. Lo ha deciso il sindaco Pippi Mellone a tutela della incolumità e della sicurezza pubblica con una ordinanza (n. 11 del 10 gennaio 2017) che prolunga dunque la chiusura degli istituti determinata dalla ondata di gelo e neve che dall’Epifania sta imperversando sulla città e su tutto il territorio regionale. Il primo cittadino ha preso atto del permanere delle criticità metereologiche e della indicazione del Centro Coordinamento Soccorsi di Lecce presieduto dal prefetto Claudio Palomba. Il cimitero comunale, invece, riaprirà dopo tre giorni di chiusura.
“L’aggiornamento del bollettino meteo e le indicazioni della Prefettura – spiega il sindaco Pippi Mellone – ci inducono a estendere la chiusura anche a domani. La situazione dei trasporti a livello provinciale purtroppo non si è ancora normalizzata e non ci sono garanzie di sicurezza sufficienti per studenti, genitori e personale scolastico. Stiamo monitorando la condizione di tutti gli istituti per quanto riguarda impianti, accessi e altro in modo che siano tutti pienamente agibili e riscaldati alla riapertura. Pare comunque che questa lunga parentesi gelida stia per finire e anche la nostra città si avvia verso le regolari consuetudini”.
Ufficio Stampa
Taggato con: , , ,

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus