NARDO’: LE ARIE D’OPERA DI ROSSINI, PUCCINI, DONIZETTI E VERDI IN SCENA AL TEATRO COMUNALE

Prosegue Musiche d’autore, la stagione concertistica del Comune di Nardò che prevede quattro concerti a cura dell’Associazione Culturale Orchestra da Camera di Lecce e del Salento e con la direzione artistica di Luigi Mazzotta. Il secondo appuntamento è in programma sabato 25 febbraio alle ore 20:30 al teatro comunale con le arie d’opera dalle più belle pagine del melodramma di Gioacchino Rossini, Giacomo Puccini, Gaetano Donizetti e Giuseppe Verdi.

Il programma prevede, nello specifico, l’esecuzione di Una voce poco fa con il soprano Silvia Rosato Franchini e Largo al factotum con il baritono Giorgio Schipa, entrambi da Il Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini; Una furtiva lagrima (da La fille du Regiment) e Ah! Mes Amis con il tenore Federico Buttazzo, da L’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti; Je veux vivre con il soprano Angela Lomurno, da Romeo e Giulietta di Charles Gounod; Habanera con il mezzosoprano Marinella Rizzo e Au fond du temple saint con il tenore Federico Buttazzo e il baritono Giorgio Schipa, tratti rispettivamente dalla Carmen e I pescatori di perle di Georges Bizet; Nessun dorma con il tenore Raffaele Pastore, dalla Turandot di Giacomo Puccini; Vissi d’arte e O soave fanciulla con il soprano Angela Lomurno e il tenore Federico Buttazzo, tratti rispettivamente dalla Tosca e dalla Boheme di Giacomo Puccini; È strano e Parigi o cara con il soprano Silvia Rosato Franchini e il tenore Raffaele Pastore, da La Traviata di Giuseppe Verdi; Stride la vampa con il mezzosoprano Marinella Rizzo, da Il Trovatore di Giuseppe Verdi; La donna è mobile con il tenore Raffaele Pastore, Cortigiani, vil razza dannata con il baritono Giorgio Schipa, il quartetto Silvia Rosato Franchini, Marinella Rizzo, Raffaele Pastore e Giorgio Schipa e il pianoforte di Vincenzo Rana, da Rigoletto di Giuseppe Verdi.

Il terzo appuntamento è in programma sabato 4 marzo sempre al teatro comunale con i violoncelli al cinema, le più belle colonne sonore di film famosi. Si chiude domenica 2 aprile in basilica cattedrale con la mistica musica vocale e strumentale di Gian Battista Pergolesi, Antonio Vivaldi e Georg Friedric Haendel. L’ingresso agli spettacoli è gratuito.

Ufficio Stampa

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *