Nardò: l’Associazione Culturale “Ardire” a Lorenzo Siciliano: “Diffidiamo il consigliere Siciliano, a strumentalizzare un’associazione sana e libera come la nostra per ricercare consensi o screditare taluni.”

Scopriamo inaspettatamente di essere stati citati in un comunicato da parte del neo eletto consigliere comunale Siciliano, il quale chiama in causa la nostra associazione in relazione alla nostra attività culturale ed, addirittura, a nostre presunte vicinanze allo schieramento politico del neo sindaco Mellone.
Cogliamo l’occasione per ringraziare il consigliere Siciliano in quanto il momento è propizio per chiarire la posizione della nostra associazione.
Non possiamo esimerci dal premettere che da molti anni, nonostante la giovanissima età dei componenti, la nostra associazione agisce sul territorio neretino offrendo cultura e spettacolo. Sono state tantissime le iniziative teatrali promosse, nonché gli eventi pubblici realizzati. Proprio a queste ultime attività, tuttavia, sembrerebbe far riferimento il sig. Siciliano nel suo comunicato.
Ma facciamo chiarezza.
L’evento natalizio “Nardò in festa.. for Christmas” organizzato dall’associazione Ardire, i cui risultati in termini di gradimento sono sotto gli occhi di tutti, giunto alla sua II edizione peraltro, è stato finanziato con sponsorizzazioni private e, come ben asserisce il sig. Siciliano, attraverso un contributo economico da parte del Comune di Nardò.
Lo stesso Siciliano, tuttavia, con una programmata, abile e forse preparata dialettica, sembrerebbe voler insinuare, probabilmente per ricercare visibilità, che l’associazione Ardire abbia un colore politico, peraltro avverso all’amministrazione uscente. L’aitante Siciliano deve sapere che, da statuto sociale, l’associazione Ardire è assolutamente apolitica ed apartitica. La compagine sociale è composta da diversi profili il cui unico denominatore è solo ed esclusivamente quello di realizzare qualcosa di culturalmente positivo per la città. Va da sé che ciascun associato, ovviamente, nella sua vita privata è assolutamente libero di simpatizzare, schierarsi o sostenere politicamente qualsivoglia persona purché questo non intralci lo spirito apolitico del sodalizio.
Nel novero degli associati, a riprova di quanto suddetto, l’associazione accoglie persone di diversa estrazione sociale e politica purché abbiano la cultura come interesse primario.
Asserendo che l’associazione Ardire è “vicina” a Mellone, il sig. Siciliano offende il libero pensiero di numerosi associati che hanno inquadramenti politici assolutamente diversi dal neo sindaco. E’ nostro dovere, infatti, tutelare alcuni nostri associati particolarmente vicini, per via di parentele dirette, all’amministrazione uscente, all’ex Sindaco Marcello Risi, ed allo stesso partito nel quale Siciliano si è candidato.
Diffidiamo, pertanto, il consigliere Siciliano, a strumentalizzare un’associazione sana e libera come la nostra per ricercare consensi o screditare taluni. Pur non entrando nel merito del confronto politico, non ne abbiamo voglia ne interesse, invitiamo Siciliano a concentrarsi su tematiche decisamente più concrete. Da un giovane consigliere comunale ci aspettiamo supporto e sostegno, come fatto dall’amministrazione uscente al quale va il nostro sentito ringraziamento, e non demagogia e scomode etichette.
29 giugno 2016
Consiglio Direttivo Ass. Ardire

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus