NARDO’, INDAGINE DEI CARABINIERI SU DUE VIGILI. MELLONE: “NOTIZIA CHE NON CI FA PIACERE, ATTENDIAMO PRONUNCE DEFINITIVE SU RESPONSABILITÀ”

I Carabinieri di Nardò hanno notificato oggi un avviso di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla Procura della Repubblica di Lecce, nei confronti di un capitano e di un assistente della Polizia Municipale di Nardò. L’ipotesi investigativa riguarda i reati di truffa aggravata, falsità ideologica e peculato.
“È una notizia che naturalmente non ci fa piacere – commenta il sindaco Pippi Mellonema in questo momento non possiamo che riporre la massima fiducia nel lavoro degli inquirenti e, convinti garantisti come siamo, attendere pronunce definitive sulle responsabilità dei dipendenti coinvolti. Sul piano disciplinare posso assicurare che saranno adottati i provvedimenti previsti dalla recentissima normativa, di concerto col segretario generale e con il responsabile del personale.
Al di là del caso specifico, noi contiamo molto sulla buona fede, sull’impegno e sulla probità dei nostri dipendenti comunali e siamo certi che la stragrande maggioranza di loro faccia bene il proprio dovere. Da sindaco sento la responsabilità di vigilare su fenomeni di lassismo o di scarsa produttività, anzi ritengo sia una priorità contrastarli se si verificano, per il bene della macchina amministrativa e dei cittadini. È chiaro che i comportamenti oggetto di questa indagine vanno oltre e non possiamo che affidarci agli organi competenti. L’occasione è utile, in ogni caso, per ricordare la bontà di soluzioni come il badge “ad impronte digitali”, in via di adozione ad esempio per i dipendenti dell’ospedale di Salerno. Se ci saranno le condizioni, ci adopereremo per adottarlo anche per il Comune di Nardò”.
                                                                                                                 Ufficio Stampa, 20 settembre 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *